Home News Melissa Satta, brutto episodio al Franchi: “La situazione stava degenerando”, il racconto...

Melissa Satta, brutto episodio al Franchi: “La situazione stava degenerando”, il racconto ha dell’incredibile

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:29
CONDIVIDI

Melissa Satta ha denunciato su Instagram un episodio increscioso verificatosi durante il posticipo serale tra Fiorentina e Inter.

Melissa Satta è sicuramente una delle donne più amate in Italia. L’ex Velina gode di un seguito social incredibile che, ogni giorno, continua a crescere. Questo perché la soubrette sarda coccola i propri fan con scatti da urlo in cui mette in mostra le sue grazie. Non c’è da sorprendersi che simili scatti accrescano la fan base, Melissa infatti è una donna bellissima che nulla ha da invidiare alle celebratissime Belen e Diletta Leotta.

Social a parte, recentemente Melissa è tornata al centro delle cronache di gossip per la decisione di rimettersi insieme al marito Kevin Prince Boateng. Lo scorso hanno lei ed il calciatore si erano separati, ma alla fine il sentimento ha prevalso ed ora la coppia sembra più felice e complice di prima, tanto che la splendida compagna non si perde mai un incontro del marito.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Melissa Satta e la denuncia su Instagram: “Non vi vergognate?”

Ieri sera la Satta si trovava nella tribuna d’onore dello Stadio Artemio Franchi per seguire il match tra Fiorentina e Inter. La partita si è conclusa con un pareggio all’ultimo respiro di Vlahovic, ma quello che ha voluto commentare l’ex velina è il comportamento antisportivo dei tifosi della viola in tribuna. Quando l’Inter è andata in vantaggio, infatti, in tribuna c’erano un padre ed un figlio che hanno esultato per il gol. In quel momento un gruppo di tifosi fiorentini ha cominciato ad inveire e aggredire verbalmente i due. La situazione era diventata talmente incandescente che due uomini della security sono stati costretti a scortare papà e figlio da un’altra parte.

Dopo aver raccontato l’accaduto Melissa si lancia in una riflessione personale e innanzitutto si chiede: “Ma non vi vergognate a far piangere un bambino di 10 anni solo perché ha esultato per la sua squadra?”. Quindi affonda l’attacco e aggiunge: “Mi dispiace ma io non vi ritengo tifosi. Tifosi sono quelli che rispettano il tifo, i vi chiamo ignoranti”.