Home News Influenza, 1 milione di persone a letto: ecco le regioni più colpite

Influenza, 1 milione di persone a letto: ecco le regioni più colpite

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:15
CONDIVIDI

In questo finale di 2019 l’influenza ha già colpito un milione di persone, soprattutto bambini, con l’incidenza più alta registrata in 8 regioni. 

Era stata annunciata ed è puntualmente arrivata. Ma forse un po’ più aggressiva del previsto. L’influenza di questo finale di 2019 ha già costretto a letto ben 1 milione di persone. In Italia “la circolazione dei virus influenzali inizia ad intensificarsi” e si avvicina l’inizio del periodo epidemico, avverte il bollettino Influnet, a cura del Dipartimento Malattie Infettive dell’Istituto superiore di sanità.

I numero di contagi, come si diceva, si sta avvicinando al primo milione: è stata infatti già superata quota 887.000 persone da inizio stagione, soprattutto bambini (stando almeno ai dati della scorsa settimana). Con l’incidenza più alta registrata in Piemonte, Lombardia, provincia autonoma di Trento, Friuli Venezia Giulia, Emilia-Romagna, Marche, Abruzzo e Sicilia.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Adulti e (soprattutto) bambini sotto attacco dell’influenza

In particolare, la settimana passata i contagi sono stati 177.000, portando a così poco meno di 900.000 il numero di persone costrette a letto da inizio stagione. E secondo il Sistema di Sorveglianza Integrata dell’Influenza, nella settimana dal 2 all’8 dicembre 2019 l’incidenza totale è stata pari a 2,88 casi per mille assistiti. I bambini, come detto, sono i primi a essere colpiti: nella fascia di età 0-4 anni l’incidenza è pari a 6,64 casi per mille assistiti, il doppio rispetto agli adulti. Il rimedio? Oltre ai sempre raccomandati vaccini, uno stile di vita che protegga il più possibile l’organismo dai fastidiosissimi virus. Vale sempre la vecchia regola: prevenire è meglio che curare.

EDS