Home News Bill Cosby, Corte d’Appello conferma la condanna per violenza sessuale

Bill Cosby, Corte d’Appello conferma la condanna per violenza sessuale

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:33
CONDIVIDI

Bill Cosby: confermata la condanna per violenza sessuale. La sentenza è stata emessa dalla Corte d’appello della Pennsylvania.

La corte di appello della Pennsylvania ha respinto il ricorso con il quale l’attore Bill Cosby chiedeva di annullare la sentenza di primo grado. Lo storico attore americano è stato accusato e condannato di violenze sessuali. Una decisione che il giudice pare abbia preso dopo aver ascoltato sotto giuramento altre cinque donne che testimoniano contro l’attore. Dalla controparte, gli avvocati avrebbero sostenuto che il giudice avrebbe impropriamente permesso alle donne di essere sentite nel nuovo processo. Queste infatti non figuravano tra le accusatrici del processo precedente.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Bill Cosby e gli abusi, più di 50 donne stuprate

Nonostante le rimostranze degli avvocati dell’attore, le testimonianze hanno fornito al giudice e alla giuria ulteriori prove a carico dell’imputato. Tutte le cinque donne ascoltate hanno confermato le accuse portate avanti dalle altre vittime, dimostrando come l’imputato utilizzasse uno schema identico per ognuna di loro.  Anche le ultime cinque testimoni hanno confermato la dinamica emersa nelle altre testimonianze: dapprima drogava le sue vittime e poi le avrebbe molestate.

bill cosby,robinson

L’82 enne Bill Cosby sarebbe stato accusato di circa 50 violenze sessuali. Oggi pare debba scontare una pena tra i 3 e i 10 anni per l’episodio risalente al 2004 avvenuto (lui dice in maniera consensuale) all’interno della sua abitazione di Philadelphia. I reati di cui sarebbe accusato l’attore avrebbero avuto luogo a partire dagli anni 60.

LEGGI ANCHE: Bill Cosby: prima notte in carcere per il papà dei Robinson – FOTO