CONDIVIDI
bill-cosby-condannato-violenza-sessuale-carcere
(Photo by Mark Makela/Getty Images)

Bill Cosby accusato di violenza sessuale: rischia fino a 30 anni di carcere

Una condanna storica: il comico Bill Cosby, famoso per aver interpretato il ruolo di papà nella famiglia Robinson, è stato riconosciuto colpevole di “aggressione indecente”. L’attore, che oggi ha 80 anni, ora rischia ben 10 anni di prigione dopo la decisione della giuria a seguito delle accuse di violenza sessuale di Andrea Constand.

Bill Cosby rischia 30 anni di carcere

Questa condanna è la prima nell’epoca del caso Weinstein e dell’hashtag #MeToo lanciato dalle donne che hanno subito abusi nel mondo dello spettacolo. Bill Cosby così passerà alla storia, volente o nolente, per questa brutta questione. È la seconda volta che la Constand porta davanti a una giuria l’attore e, se nella prima occasione, la giuria non si era decisa, questa volta in circa 14 ore è arrivato il verdetto: colpevole. Di cosa? Secondo l’accusa Bill Cosby invitava a casa sua giovani e avvenenti donne con la promessa di farle sfondare nel mondo dello spettacolo, offriva loro da bere un cocktail con dei sonniferi e poi abusava di loro senza che le ragazze potessero ribellarsi. Tre i capi d’accusa per cui è stato dichiarato colpevole: penetrazione senza consenso di una persona non cosciente e dopo la somministrazione di droga.

bill-cosby-condannato-violenza-sessuale-carcere
(Photo by Mark Makela/Getty Images)

Bill Cosby e il caso di Andrea Constand del 2004

Il caso che aveva fatto maggior scalpore e quello che lo porta oggi in carcere è quello del 2004 proprio riguardante Andrea Constand. La donna, oggi 44enne, all’epoca era dipendente della Temple University e Bill Cosby faceva parte del consiglio d’amministrazione della scuola. Ora, per ogni capo di accusa Bill Cosby rischia 10 anni di carcere e 25mila dollari di multa e quindi, il giudice potrebbe condannarlo per 30 anni.

L’attore comico Bill Cosby, si è sempre proclamato innocente e ha dichiarato che il rapporto con la Constand in realtà era stato consensuale, contrariamente a quanto invece sostiene la donna che, da tempo ormai, lo accusa di averla drogata e violentata. La versione di Andrea Constand è diventata giorno dopo giorno più credibile agli occhi dei giurati grazie ad altre deposizioni di tante donne che hanno confermato che quella era la modalità di azione di Cosby.

L’accusa ha chiesto la revoca della cauzione e il ritiro del passaporto pensando che Cosby possa fuggire con il suo aereo privato e in aula l’avvocato si è preso una “botta” di “idiota” da parte dell’attore che ha dichiarato assurda l’ipotesi di fuga. Intanto i legali dell’attore sono pronti a fare appello, nonostante siano circa 50 le donne che lo hanno accusato.

A cura di Selena Marvaldi