Home News Sport Esonero Ancelotti, allenatore sotto accusa: “Dimissioni subito”

Esonero Ancelotti, allenatore sotto accusa: “Dimissioni subito”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:04
CONDIVIDI

Si parla ancora di esonero per Carlo Ancelotti: possibili scenari in casa Napoli dopo quanto accaduto anche oggi contro l’Udinese in campionato.

Napoli Salisburgo Ancelotti

Il Napoli di Carlo Ancelotti sembra essere nel caos dopo la serie di risultati e prestazioni deludenti. Oggi a Udine, la squadra partenopea è andata in svantaggio, grazie al gol di Kevin Lasagna per i padroni di casa, poi Zielinski l’ha raddrizzata a 20 minuti dalla fine. Negli ultimi minuti, il Napoli non è poi riuscito a portare a casa tre punti che forse stasera avrebbe meritato, quantomeno se si considera che l’Udinese ha fatto un solo tiro nello specchio della porta.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

I tifosi del Napoli contro Ancelotti: esonero o dimissioni

napoli genoa streaming
(ALBERTO PIZZOLI/AFP via Getty Images)

Sulla graticola finisce così Carlo Ancelotti, sebbene non tutti riconoscano in lui la causa delle prestazioni non brillanti della squadra. “Fossi Ancelotti mi dimetterei. Tutto ha un limite e gran parte di questi ‘professionisti’ in campo l’hanno ampiamente oltrepassato. Solo gli stupidi non capirebbero che remano contro. Mi auguro che a giugno, gli stessi vadano via”, è il giudizio tranchant di un tifoso che su Twitter si è sfogato tra primo e secondo tempo oggi.

Per altri invece la soluzione è l’esonero di Ancelotti, come paventato già un mese fa dopo la scelta della squadra di non andare in ritiro. Scrive un utente su Twitter attraverso la pagina ForzaNapoli: “Avrei esonerato Ancelotti già dopo la gara col Genoa e forse anche prima. Aggiungo però che guardando questa partita non si può non notare che i calciatori non hanno alcuna voglia né volontà di rialzarsi e cambiare le cose attivamente”.