Home Eventi Alla scoperta della Capitale con Mattia Briga con Strange Europe

Alla scoperta della Capitale con Mattia Briga con Strange Europe

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:42
CONDIVIDI

Strange Europe, Mattia Briga alla scoperta di Roma: cosa sapere e cosa vedremo in tv su Rai 4.

Colosseo, Roma (iStock)

La RAI, nello specifico Rai4, ha lanciato da poco un nuovo programma televisivo intitolato Strange Europe. A condurlo il cantautore romano Mattia Briga che insieme a Ema Stokholma andrà alla scoperta della capitale facendo un viaggio assolutamente particolare ed unico perché si andranno a scoprire anche quartieri meno noti come quello dell’Euro e quelli invece più classici come quello del Colosseo.

Roma protagonista di Strange Europe su Rai 4

La puntata che andrà in onda giovedì 28 novembre quindi porterà i visitatori, condotti da Mattia Briga che questa volta gioca in casa, alla scoperta di una Roma unica. Come abbiamo detto ci sposteremo dall’Eur al Colosseo passando per la scoperta del quartiere di Testaccio dove si potranno incontrare, almeno metaforicamente, personaggi storici di grande importanza come Antonio Gramsci, Percy bysshe Shelley… Ma il viaggio non finisce qui perché il cantautore Romano condurrà i telespettatori anche a scoprire le bambole malate dell’ospedale di via Ripetta e per concludere regalerà una straordinaria visione unica di Roma tramite una cena in tram. Il mezzo si sposterà per le vie principali della città eterna con luci e musiche per rendere il tutto ancora più romantico. Con Briga questa volta come abbiamo detto troveremo Ema Stokholma, modella e speaker che porterà musica in questa puntata nelle vesti DJ ai Mercati Generali dove ci sono tutti i locali più speciali della Capitale. Per concludere la serata alla fine però non si potrà che indossare i panni dei gladiatori ed entrare nell’arena dove si è consumata la storia della città e dove ancora oggi si respira un’aria unica. L’appuntamento quindi è per giovedì 28 novembre su Rai 4 con uno spettacolo speciale e unico che permetterà a chi non conosce Roma di vederla e viverla in un modo assolutamente unico.