Corpo carbonizzato | era appeso ad un traliccio | è giallo

corpo carbonizzato
Ritrovato un cadavere carbonizzato appeso ad un traliccio in provincia di Bergamo FOTO teleboario

Un corpo carbonizzato viene notato da un passante durante una tranquilla passeggiata nei boschi. Era appeso ad un traliccio dell’alta tensione.

Macabro ritrovamento a Colere, in provincia di Bergamo. Qui un è stato rinvenuto un corpo carbonizzato ancora privo di nome. Si trovava appeso ad un traliccio dell’alta tensione e subito i carabinieri di stanza nel Comune orobico di Clusone hanno avviato una indagine. Il fatto risale alla giornata di ieri, quando in pieno giorno, verso le ore 14:00, un passante ha notato il cadavere penzolante per poi lanciare l’allarme. Subito sono arrivati sul posto i paramedici del 118 a bordo di una ambulanza ed anche di un elicottero. Ma la vittima era già morta da diverso tempo. Si tratta di un maschio, del quale vanno stabiliti età e soprattutto nome, oltre che le cause della morte.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Cadavere carbonizzato, per il recupero serve staccare l’energia elettrica

Nessuna ipotesi viene scartata, in mancanza di ulteriori dettagli. L’area dove è stato trovato il corpo carbonizzato sorge ad un chilometro di distanza dal centro abitato di Colere. È in una zona boschiva, ed il traliccio sorge accanto ad un sentiero. Mancano mezzi di lavoro e l’erogazione di energia elettrica funziona normalmente. Per il recupero del cadavere c’è bisogno di togliere la corrente, per poi poter procedere.

nipote uccide nonna
Ritrovato un cadavere carbonizzato appeso ad un traliccio in provincia di Bergamo FOTO viagginews