Maltempo, allerta rossa in Veneto: Venezia, prevista marea fino a 160 cm

Maltempo VeneziaContinua l’ondata di maltempo su buona parte dell’Italia: diramata l’allerta rossa sul Veneto, a Venezia è prevista una marea fino 160 cm.

La stretta del maltempo non si decide ad abbandonare l’Italia dopo i disagi causati nei giorni scorsi. Come sappiamo le città maggiormente colpite dalla pioggia e dai venti dei giorni scorsi sono state Venezia (dove sono stati registrati anche due decessi) e Matera. Per la giornata di oggi la Protezione Civile ha aggiornato il bollettino delle criticità che vede sempre il Veneto come regione a rischio più elevato. Per la parte orientale della regione è stata infatti diramata l’allerta rossa per rischio idrogeologico.

La città a maggior rischio permane dunque Venezia, nella città lagunare è prevista una marea fino a 160 cm, che dovrebbe toccare il livello massimo entro le 11:20. Proprio per questo il sindaco della città veneta ha invitato i concittadini a non muoversi di casa e monitorare il livello delle maree: “Un’altra giornata di allerta per Venezia. Il vento di scirocco continua a soffiare. Vi invito a evitare gli spostamenti e a tenervi aggiornati sul livello dell’acqua con il Centro Maree. Serve la collaborazione di tutti. Grazie”.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Maltempo nel resto d’Italia

La situazione meteorologica desta preoccupazione anche in altre regioni d’Italia. La Protezione Civile ha diramato un’allerta arancione sulla provincia autonoma di Bolzano, su parte del Friuli Venezia Giulia, sulla Toscana e sulla Liguria. Per tutta la giornata di oggi sono previste piogge battenti e forti venti che causano mareggiate. Al nord sono previste abbondanti nevicate, in Piemonte addirittura a 400-600 metri di altitudine. Neve anche in Trentino, Lombardia e Veneto, ma solo a partire dagli 800-1000 metri di altitudine. Sono previsti circa 70 cm di neve che si aggiungeranno a quelli depositati nei giorni scorsi