Home News Alessandro Greco e la moglie: “Scelta di castità per 3 anni”. Ecco...

Alessandro Greco e la moglie: “Scelta di castità per 3 anni”. Ecco perché

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:02
CONDIVIDI

“Eravamo già sposati e genitori, ma abbiamo scelto la castità per tre anni”: ecco il retroscena dell’inedita confessione di Alessandro Greco e la moglie Beatrice Bocci a Storie Italiane

“Siamo stati casti per tre anni, nonostante fossimo già sposati”: la confessione è arrivata per bocca di Alessandro Greco e Beatrice Bocci a Storie Italiane. E, com’è facile immaginare, è subito diventata una notizia “virale”. La coppia ha spiegato di aver scelto il cammino della castità dopo aver incontrato più profondamente la fede. Il noto conduttore e la moglie hanno anche scritto un libro intitolato “Ho scelto Gesù, un’infinita storia d’amore” (Rai Libri) e la rinuncia al sesso si è inserita in questo percorso.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Il “percorso” di Alessandro Greco e Beatrice Bocci

A destare particolare curiosità è il fatto che, nel caso di Alessandro Greco e consorte, la scelta della castità non è stata individuale (basti citare il “caso” di Simona Tagli) ma di coppia. “In quel momento preciso stavamo insieme da diversi anni e avevamo due figli – ha spiegato il conduttore ricordando il giorno in cui hanno preso questa decisione – eravamo in pellegrinaggio a Medjugorje e le ho detto ‘se tu sei pronta facciamolo’. Stavamo arrivando al punto di mettere Gesù al centro”.

“Questo percorso non è facile con la sola forza umana – ha aggiunto l’ex Miss -. In questo percorso della castità si conosce un’intimità profondissima. È una preparazione al sacramento del matrimonio, dove c’è la pienezza della vita sessuale”. Ricordiamo che Beatrice Bocci e Alessandro Greco sono diventati genitori di Lorenzo nel 1998 e si sono uniti con rito civile dieci anni dopo. Hanno sempre sognato, tuttavia, il matrimonio in chiesa, ed è stato proprio un percorso di conversione che li ha portati a vivere in castità per tre anni, fino all’annuncio dell’annullamento dell’unione precedente di lei.

EDS