Home News Bambina caduta nel pozzo, proprio come Julen: un dramma lungo ore

Bambina caduta nel pozzo, proprio come Julen: un dramma lungo ore

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:02
CONDIVIDI
bambina caduta nel pozzo
Una bambina caduta nel pozzo FOTO viagginews

Arriva una notizia relativa ad una bambina caduta nel pozzo. La piccola stava giocando quando è finita nella terribile trappola.

Ancora una volta una vita innocente vola via in modo terribile, con una bambina caduta nel pozzo, caduta all’interno di una trappola mortale. Esattamente come capitato al piccolo Julen nello scorso mese di gennaio, od al povero Alfredino Rampi nel 1981. La tragedia questa volta è avvenuta in India, con una bimba di soli 5 anni finita in una cavità che conduceva sotto terra in un povero villaggio di contadini ed allevatori nello stato dell’Haryana. Subito sono scattati i soccorsi nel tentativo di salvarla, mettendo in pratica numerosi tentativi per aiutare la bambina caduta nel pozzo. Uomini specializzati hanno pompato ossigeno nel pozzo, calando anche una microcamera per studiare l’ambiente e pianificare una strategia di azione per raggiungere la piccola.

LEGGI ANCHE –> Ragazza morta Livorno, il corpo in un capannone dove si era svolto un rave

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Bambina caduta nel pozzo, tante le tragedie simili anche recenti

Hanno anche registrato un messaggio dei suoi genitori allo scopo di tranquillizzarla, sperando che fosse viva. Alla fine la piccina è stata trovata ed estratta fuori da quella fredda e buia trappola mortale. Ma tutto è stato inutile. Vana la corsa al più vicino ospedale, per lei non c’era più niente da fare. Appena una settimana fa un altro bimbo era morto nello stesso orribile modo. Si chiamava Sujiut Wilson, aveva 2 anni ed era rimasto per due giorni in un pozzo. Ci sono volute 80 ore per tirarlo fuori, con la vicenda accaduta sempre in India. Purtroppo in molti casi in villaggi rurali i pozzi restano aperti a tutti, senza alcuna barriera o tipo di avvisi di pericolo riconoscibili dai più piccoli. Il fatto che i bambini ci giochino nelle vicinanze senza controllo porta al verificarsi di queste tragedie.