Home News Maltempo, notte di terrore in Piemonte e Liguria: morto un tassista

Maltempo, notte di terrore in Piemonte e Liguria: morto un tassista

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:13
CONDIVIDI

MaltempoIl Maltempo continua ad imperversare nel nord Italia: ieri notte le piogge hanno causato danni in Liguria, ad Alessandria tre dispersi.

L’ondata di maltempo che ha colpito da ieri mattina la Liguria e la Lombardia ha continuato ad imperversare nelle due regioni ed ha colpito anche il Piemonte. La città maggiormente colpita dalla violenza della pioggia è stata Alessandria, dove a causa degli allagamenti nella notte sono scomparse tre persone. Si tratta di un anziano, di un agricoltore e di un tassista. Quest’ultimo è stato travolto dall’acqua mentre cercava di accompagnare un turista al Golf club di Serravalle. Il cliente è stato trovato dai soccorritori e sta bene, mentre del tassista non ci sono tracce. Nella notte i Vigili del Fuoco hanno portato in salvo un uomo brasiliano rimasto aggrappato ad un albero per non farsi trascinare dall’acqua.

Ieri notte nell’alessandrino sono caduti 253 millimetri di pioggia e la zona è stata interessata da frane e allagamenti, specie tra Ovada e Gavi dove sono state chiuse strade provinciali ed ex statali. Disagi a Bosio dove 700 persone sono rimaste senz’acqua ed altre 500 senza elettricità; evacuate 80 persone a Castelletto d’Orba, 40 a Gavi e 10 a Casalnoceto.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Maltempo: crolla una chiesa a Genova

Nel genovese le piogge battenti hanno causato grossi problemi alla viabilità costringendo persino alla chiusura di alcuni tratti della ferrovia, compresi quelli Genova-Milano e Genova-Torino. Nella notte si è verificata una grossa frana a Campo Ligure che ha travolto e distrutto una chiesa, per fortuna pare che al momento del crollo non vi fosse nessuno all’interno.