Home Meteo Meteo settimana 21-25 ottobre: che tempo farà in Italia

Meteo settimana 21-25 ottobre: che tempo farà in Italia

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:09
CONDIVIDI
meteo settimana 21-25 ottobre
Meteo settimana 21-25 ottobre (iStock)

Le previsioni meteo della settimana 22-25 ottobre: che tempo farà in Italia nei prossimi giorni.

Il Nord-Ovest dell’Italia è investito da una forte ondata di maltempo, ampiamente annunciata, con piogge intense, nubifragi e allagamenti che stanno colpendo in particolare Piemonte orientale e settentrionale, Liguria e Lombardia centro-occidentale. Le precipitazioni più intese sono arrivate durante la notte e si sono intensificate al mattino, con temporali anche forti.

Diversi allagamenti si sono verificati anche a Milano, con alcune zone della città, in particolare la parte settentrionale, finite sott’acqua a causa del nubifragio della scorsa notte. Il maltempo ha provocato disagi al traffico, con code e rallentamenti, anche in Brianza.

Scopriamo le previsioni per le prossime ore e per la settimana fino a venerdì 25 ottobre.

Leggi anche –> Meteo, quando arriva il freddo di ottobre

Meteo settimana 21-25 ottobre: le previsioni

Il maltempo in corso al Nord-Ovest non cesserà a breve. Secondo le previsioni di 3bmeteo.it., continuerà tutta la giornata di lunedì con accumuli che potranno superare anche i 100 mm sull’alto Piemonte, Lombardia Nordoccidentale e Liguria, con il rischio di criticità idrogeologiche.

Il Piemonte quella di lunedì 21 ottobre sarà un’altra giornata di maltempo, con piogge diffuse e temporali locali, più intensi nelle zone di confine con la Liguria. Sulla provincia di Alessandria, le alte Langhe, la provincia di Biella, l’alto novarese e Verbano-Cusio-Ossola sono previsti picchi anche di oltre 200-300mm, con locali frane, smottamenti o esondazioni. Anche sulla Liguria oggi continueranno le piogge, anche a carattere di rovescio o temporale, soprattutto sulla parte centro orientale e sulla provincia di Savona. Piogge intense e abbondanti potrebbero colpire anche l’entroterra del genovese, con il rischio di esondazioni, frane e smottamenti. A Genova soffieranno venti di scirocco, con mari molto mossi. In alcune zone sono state chiuse le scuole.

Anche sulla Lombardia oggi continuerà a piovere, con rovesci anche intensi su Valchiavenna, Valtellina e la zona dei Laghi, mentre sulla Lombardia sud-orientale le piogge saranno più deboli e intermittenti. Nella parte orientale della regione, le precipitazioni si attenueranno nel corso della giornata. Sulle province di Varese, Como, Lecco e Sondrio sono attesi oltre 100-150mm, con rischio di criticità idrogeologiche.

Le regioni di Nord-Est, invece, saranno meno colpite dal maltempo, sono attese nubi in aumento, ma con poche piogge. Maggiori precipitazioni potranno verificarsi sul Trentino Alto Adige. Mentre sui rilievi di Veneto e Friuli Venezia Giulia sono attese piogge deboli o qualche pioviggine. Possibili piogge sull’Emilia occidentale. Sul resto d’Italia prevarrà il bel tempo, con cieli soleggiati o al più velati o poco nuvolosi. Qualche nube in più sul versante tirrenico, con piogge sulla Toscana nord-occidentale. Al Centro-Sud il bel tempo è garantito dai venti di scirocco con temperature ben sopra la media stagionale e quasi estive: al Centro anche sopra i 25° C e al Sud anche fino a 27-28° C.

Pioggia (iStock)

Previsioni del tempo 22-25 ottobre

Le condizioni meteo miglioreranno al Nord Italia nella giornata di martedì 22 ottobre. Al Piemonte le piogge saranno in esaurimento, così come sulla Liguria. Mentre sulla Lombardia il tempo sarà asciutto con nubi. Il tempo migliorerà grazie alla rimonta dell’anticiclone, che manterrà le condizioni meteo stabili al Centro-Sud, con qualche foschia o nebbia mattutina, in particolare lungo il versante adriatico, e qualche velatura o annuvolamento parziale sul versante tirrenico, sulla Sicilia e al Nord-Est. Più nuvoloso sulla Pianura Padana e sulle Alpi.

La pausa di tempo più stabile, tuttavia, durerà poco, perché già nella giornata di mercoledì 23 ottobre tornerà al Nord-Ovest il maltempo, che questa volta colpirà anche la Sardegna.

La nuova perturbazione porterà inizialmente nubi sulla Sardegna, cui seguiranno le prime piogge e poi i temporali a fine giornata, mentre sul Nord-Ovest il tempo sarà ancora nuvoloso, con qualche debole pioggia tra Piemonte occidentale e Ponente Ligure. Nelle ore successive i fenomeni si intensificheranno, con piogge intense e temporali anche forti tra Piemonte e Liguria. Sul resto d’Italia, invece, il tempo si manterrà stabile. Le temperature resteranno alte al Sud, con punte fino a 28° C nelle massime. Soffieranno venti tesi di Scirocco e i mari saranno mossi.

Nella giornata di giovedì 24 ottobre, il fronte del maltempo si estenderà al Centro e lungo il versante tirrenico, mentre si intensificherà su Sardegna, Liguria, Piemonte e Lombardia occidentale. Piogge e temporali arriveranno fino a Lazio e potrebbero investire anche la Sicilia occidentale. Nella parte orientale della Penisola, invece, continua a resistere il bel tempo, con cieli soleggiati o poco nuvolosi. Sole, salvo velature o annuvolamenti parziali anche sui settori peninsulari meridionali. Continueranno le temperature elevate al Sud, con massime fino a 28° C su Sicilia orientale, Calabria e Puglia. Soffieranno ancora venti di Scirocco. I mari saranno molto mossi.

Nei giorni successivi fino al weekend, il vortice di bassa pressione dovrebbe raggiungere il Sud, ma rimanendo sempre confinato sui settori occidentali. Dovrebbe piovere su Sardegna e Sicilia, mentre altrove farà bel tempo o il tempo sarà in miglioramento, come al Nord dove si prevede una residua instabilità nella giornata di venerdì 25 ottobre. Le temperature dovrebbero continuare rimanere sopra la media, anche se con qualche diminuzione al Sud. Per il prossimo weekend, invece, le tendenze meteo danno tempo buono con sole.

Leggi anche –> Meteo inverno 2019/20: quando farà più freddo