Sta arrivando un doppio fronte temporalesco: le regioni dove colpirà di più

Doppio vortice di maltempo sull’Italia: break per giovedì, ma poi torna la pioggia e possibili nubifragi.

meteo-settimana-piogge
iStock

Inizia una nuova settimana di ottobre e la giornata di oggi, lunedì 14 ottobre sembra essere caratterizzata dal maltempo. Secondo gli esperti meteo infatti sta arrivando una nuova perturbazione dall’Atlantico che si sta rinvigorendo ora dopo ora ed è pronta a colpire l’Italia. L’ondata di caldo di questo weekend quindi sta perdendo potenza per lasciare spazio a piogge  e temperature in diminuzione. Vediamo quindi nel dettaglio cosa succederà nei prossimi giorni.

Maltempo, le regioni dove colpirà di più

Si sta avvicinando sul Mediterraneo un’ondata di maltempo dall’Atlantico e già da oggi, lunedì 14 ottobre, l’Italia sarà divisa in due: al nord cominciano le piogge mentre al centro-sud persiste ancora il sole e il bel tempo. Da martedì 15 ottobre però la situazione va peggiorando un po’ ovunque. Sembra che il maltempo colpirà soprattutto la Liguria, il Piemonte e la Lombardia. Pioggia ovunque comunque tranne che al sud dove le temperature resteranno di molto sopra la media. Proprio nella giornata di martedì il rischio nubifragi sarà alle porte con piogge molto intense e abbondanti anche in montagna. Non ci sarà neve però visto che ormai lo zero termico si trova solo intorno ai 4000 metri. Questo, ovviamente, fa sì che le piogge riempiranno fiumi e torrenti portando ad alto il rischio di esondazioni. Da mercoledì, secondo i modelli, la situazione tende a migliorare, ma per rivedere il sole dovremmo aspettare probabilmente giovedì 17, ma pare che questa breve pausa dalle piogge sarà solo temporanea e soprattutto di breve durata. È previsto infatti un nuovo fronte di maltempo da venerdì 18 ottobre che porterà piogge un po’ ovunque per tutto il weekend e, potrebbe anche essere che il maltempo si “fermi” proprio sul nostro paese per lungo tempo. Ovviamente però, per saperlo con certezza bisogna aspettare i prossimi giorni e noi di ViaggiNews vi aggiorneremo!

(Fonte Immagini iStock)