Musei Vaticani gratis: come, quando e perché si possono visitare a costo zero

Come quando e perché si possono visitare i Musei Vaticani Gratis: cosa sapere e le date da segnarsi sul calendario.

Musei Vaticani (Jesús Moreno – Oliver-Bonjoch, CC BY-SA 3.0, Wikicommons)

Roma, la Capitale è una città meravigliosa. Ricca di arte, storia e cultura praticamente in ogni angolo merita di essere scoperta e visitata in ogni momento dell’anno. Tra le tante bellezze che si possono scoprire ci sono sicuramente i Musei Vaticani. Sono una delle meraviglie della Città e all’interno potrete ammirare alcune collezioni tra le più belle ed uniche. Alcuni giorni al mese i Musei Vaticani, solitamente a pagamento, sono gratuiti e quindi potrete visitarli a costo zero.

Come visitare i musei vaticani gratis

Per visitare i Musei Vaticani a Roma serve un biglietto. Generalmente questa attrazione turistica è letteralmente presa d’assalto dai turisti e quindi il consiglio è quello di fare sempre un biglietto saltacoda. Se invece non vi interessa l’attesa e vi va bene visitare i Musei Vaticani con tanti altri turisti sappiate che alcuni giorni all’anno questa attrazione è gratuita. All’interno dei Musei Vaticani ci sono moltissime attrazioni come la Pinacoteca Vaticana, il Museo Pio-Clementino, il Museo Gregoriano Egizio ed Etrusco,  il Padiglione delle Carrozze, la Galleria dei Candelabri, quella degli Arazzi, delle carte geografiche e, ovviamente la straordinaria e bellissima Cappella Sistina. Per visitare i Musei Vaticani Gratis è importante recarsi qui ogni ultima domenica del mese. In questa occasione infatti l’ingresso è gratuito, ma come vi abbiamo anticipato questo implica che dovrete fare la coda e l’ultimo accesso è alle 12.30. Negli altri giorni il costo per una visita ai Musei Vaticani, compresa la Cappella Sistina, è di 21 euro, compresa la prenotazione online per il “saltafila”. Le date in cui i Musei Vaticani si possono visitare gratuitamente sono:

  • 27 ottobre 2019
  • 24 novembre 2019
  • 29 dicembre 2019
  • 26 gennaio 2020
  • 23 febbraio 2020
  • 29 marzo 2020
  • 26 aprile 2020
  • 24 maggio 2020
  • 28 giugno 2020
  • 26 luglio 2020
  • 30 agosto 2020
  • 27 settembre 2020
  • 25 ottobrde 2020
  • 29 novembre 2020
  • 27 dicembre 2020

Come vi abbiamo anticipato si tratta di ogni ultima domenica del mese, ma vi ricordiamo che l’afflusso di visitatori in questi giorni è sempre molto alto quindi è bene recarsi qui presto in mattinata per evitare di fare la fila e non riuscire poi ad entrare.

Riccardo Sciarretta