Home Meteo Meteo weekend 21-22 settembre: burrasca d’autunno

Meteo weekend 21-22 settembre: burrasca d’autunno

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:45
CONDIVIDI

maltempo meteo

Le previsioni meteo per il weekend del 21 e 22 settembre: arriva il maltempo d’autunno

Dopo la grande ondata di caldo di settembre, l’ultimo scampolo d’estate, la situazione dal punto di vista delle temperature è rientrata nella norma del periodo. Il termometro è sceso infatti a valori consoni ai giorni di inizio autunno. Il tempo dopo la sfuriata temporalesca e in una fase stabile e soleggiata. Ma è la quiete prima delle tempesta. Perché proprio per gli esperti del meteo nel weekend del 21 e 22 settembre si scatenerà la prima burrasca d’autunno. Appena entrato l’autunno farà vedere la sua faccia, e non sarà delle migliori.

Leggi anche -> Meteo autunno: ecco come saranno ottobre e novembre

Meteo weekend: le previsioni in Italia, dove pioverà

Chi sognava una fuga al mare o una gita fuori porta questo weekend dovrà rivedere i suoi piani o almeno portarsi con sé ombrello e k-way o dirigersi verso il Sud Italia. Infatti se sabato 21 sarà una giornata piuttosto tranquilla, domenica 22 settembre in alcune regioni d’Italia si scatenerà quella che gli esperti hanno definito burrasca d’autunno. Temporali e venti forti imperverseranno in questo weekend di settembre obbligando a stare a casa o comunque al chiuso. Non ci sarà, almeno per il momento, un ulteriore tracollo termico. Anzi i venti di Scirocco che accompagneranno il maltempo renderanno un po’ più tiepida l’aria.

Sabato 21 settembre il cielo sarà prevalentemente soleggiato in tutta la Penisola. Solo in serata è previsto un sostanziale annuvolamento sul Nord Ovest e sulla Sardegna. Per quanto riguarda le temperature le minime saranno piuttosto basse specie al settentrione. La mattina di sabato inizierà al Nord con temperature più basse di 10 gradi poi il sole scalderà l’aria e farà salire il termometro oltre i 20 gradi.

Domenica 22 settembre inizierà a penetrare sull’Italia una perturbazione atlantica che porterà piogge sin dalla mattina sui settori nord-occidentali e sulle regioni tirreniche centro settentrionali e la Sardegna. A farne maggiormente le spese la Liguria dove lo scontro fra lo Scirocco e la Tramontana darà luogo a fenomeni temporaleschi molto intensi anche a carattere di nubifragio. Temporali attesi su Lombardia, Piemonte, Valle d’Aosta, Emilia, Toscana, Lazio e su Roma.

Andrà meglio al Sud e sull’Adriatico dove al contrario delle regioni colpite dal maltempo i venti di Scirocco faranno alzare le temperature di qualche grado. La settimana inizierà com’è finita: il maltempo imperverserà ancora al Nord e al Centro Nord. Il continuo sarà però in crescendo: aumenterà l’Alta Pressione e di conseguenza il cielo sarà soleggiato e le temperature in aumento specie nei valori massimi.