Home News Neonato morto a Merano, arrestata la madre: “Segni di violenza sul corpo”

Neonato morto a Merano, arrestata la madre: “Segni di violenza sul corpo”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:53
CONDIVIDI

Neonato morto a MeranoLa procura di Bolzano indaga sulla morte di un neonato. Il suo corpo è stato trovato da una turista tedesca, gli investigatori sospettano che la madre lo abbia ucciso.

Ancora una storia di violenza ai danni di un bambino appena nato è emersa ieri sera da Merano. Una coppia di turisti tedeschi stava passeggiando in via Raffein, vicino la trattoria Buschenschank Gloegglkeller, quando la donna si è accorta di qualcosa di strano. Avvicinatasi la turista ha scoperto che si trattava del corpicino senza vita di un neonato, con il cordone ombelicale ancora attaccato. A quel punto ha avvisato le autorità del macabro ritrovamento.

Concluse le prime indagini sul corpo del piccolo, gli investigatori sono risaliti all’identità della madre. Si tratta di una giovane donna polacca che lavora nella zona come raccoglitrice di mele. La donna è stato quindi condotta in Caserma per l’interrogatorio, al fine di comprendere per quale motivo avesse abbandonato il figlio.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Neonato morto a Merano, ipotesi omicidio

L’ipotesi seguita dagli inquirenti è che la donna abbia ucciso il figlio subito dopo aver partorito. Sul corpo del bambino, infatti, sono stati trovati segni di violenza ed è già stata disposta l’autopsia. Solo dopo l’esame autoptico sarà possibile affermare con assoluta certezza che il piccolo (vissuto probabilmente solo per poche ore) è morto a causa di uno strangolamento. Al momento non è chiaro se la madre abbia confessato di aver ucciso il figlio, possibile anche che il piccolo sia morto durante il parto. I segni di violenza potrebbero essere stati causati dal cordone ombelicale stesso.

Qualora venisse accertata la colpevolezza della madre, ci troveremmo dinnanzi al secondo infanticidio compiuto da una donna in pochi giorni. Meno di una settimana fa una madre è stata arrestata con l’accusa di omicidio volontario: la donna avrebbe gettato il figlio da un dirupo e lo avrebbe colpito con un bastone per finirlo.