Clima di Dublino: quando andare e cosa mettere in valigia

clima di dublino
Dublino il clima

Com’è il clima a Dublino: temperature, come vestirsi e quando andare, eventi e consigli

Dublino è una città fresca, una di quelle in cui non batterete i denti dal freddo in inverno, né soffrite il caldo in estate. E’ una città però in cui l’umidità e le piogge non mancano mai. E di conseguenza, indipendentemente dalla stagione in cui andrete a Dublino, sappiate che nella vostra valigia non deve mancare mai l’ombrello. Sappiate però che Dublino è la città meno piovosa dell’Irlanda nonostante abbia una media di ben 150 giorni di pioggia all’anno! Ma questo non vi impedirà di visitare questa splendida città che anzi in ogni stagione e con ogni clima Dublino sa dare il meglio di sé basta sapere come vestirsi per evitare sorprese (e tendenzialmente meglio esagerare con abiti pesanti che il contrario!).

Clima di Dublino per ogni stagione: cosa mettere in valigia

‘Il cielo d’Irlanda è un oceano di nuvole e luce’ dice una celebre canzone, possiamo dire però che il cielo di Dublino è soprattutto nuvole. Il sole si affaccia ogni tanto, ma il grigio è il colore imperante. In primavera qualche giornata più soleggiata la si ha, ma certo non sognatevi di fare un tuffo in mare visto che il mare d’Irlanda è sempre molto freddo con temperature che non vanno oltre i 16 gradi in estate. In valigia quindi niente costume da bagno! Il clima di Dublino è sempre fresco e umido tutto l’anno, questo per via della sua posizione sul mare e dalle correnti atlantiche.

L’inverno di Dublino 

A Dublino l’inverno va da dicembre a febbraio e nonostante in questi mesi le temperature non scendano a valori eccessivamente bassi – la media a gennaio è di 2 gradi di minima e 8 di massima – si ha una percezione di molto freddo per via dell’umidità e dei venti. Le piogge sono molto frequenti in questo periodo: si tratta però di una pioggia costante e sottile, mentre i temporali veri e propri non capitano troppo spesso. In questo periodo posso capitare ondate di freddo più intenso, ma la temperatura non va mai sotto i – 5. Le nevicate sono rarissime.

Cosa mettere in valigia: in questo periodo il consiglio su come vestirsi è con abiti tipici invernali e molte soluzioni anti pioggia e anti vento. Portatevi cappelli, sciarpe e abbigliamento tecnico contro il vento e la pioggia. K-way e ombrello non possono mancare.

La primavera a Dublino

E’ il periodo che va da marzo a maggio ed è quello con il maggior soleggiamento. Le temperature aumentano, mentre le perturbazioni atlantiche rimangono più o meno le stesse. Infatti anche in primavera le piogge sono frequenti, seppur meno che in inverno. A marzo e aprile le temperature in realtà sono ancora piuttosto rigide, solo a maggio e solo nella seconda metà i valori termici salgono un po’.

Cosa mettere in valigia: la primavera di Dublino assomiglia molto al nostro autunno. Portatevi quindi capi pesanti, giacche, maglioni e lasciate a casa in Itali t-short e quanti’altro. Le temperature infatti anche nel caldo maggio non vanno oltre i 15 gradi.

L’estate di Dublino

Va da giugno ad agosto, le temperature salgono ulteriormente, ma le piogge diventano più frequenti che in primavera. Il cielo è sempre tendente al nuvoloso, le giornate di pieno sole sono rare, ma capitano. Le temperature si aggirano intorno ai 23 gradi di massima.

Cosa mettere in valigia: l’estate di Dublino è la nostra primavera. Optate per un abbigliamento a cipolla, ma portate con voi qualche capo più pesante per la sera quando le temperature anche in piena estate possono scendere a 10 gradi! Ricordatevi poi di attrezzarvi per la pioggia.

L’autunno di Dublino

Da settembre a novembre si entra in autunno e le giornate si fanno progressivamente più corte, più grigie e più fredde. Settembre regala ancora qualche scorcio più mite con temperature simili a giugno, ottobre diventa già un mese molto più fresco e novembre con i venti freddi sa quasi di inverno. In autunno il foliage dei parchi e numerosi eventi rendono il passaggio alla stagione invernale meno traumatico.

Cosa mettere in valigia: se andate a settembre potrete portarvi qualche maglia più leggera per le giornate in cui il termometro segna 17 gradi, ma per il resto dovrete portarvi abiti pesanti e adatti alla pioggia.

Previous articleArmenia-Italia, Bonucci contestato per la simulazione: “Toglietegli la fascia”
Next articleCarolina Stramare, chi è: età, carriera, vita privata, foto
Giornalista, laureata in Scienze della Comunicazione, web content editor e social media manager. Ho da sempre un'innata curiosità per tutto quello che mi circonda: da bambina mi immaginavo detective e indagavo su tutto per scoprire la verità, immaginandomi protagonista di casi polizieschi e di inchieste giornalistiche (e solitamente era peluche orso il colpevole!). Ho fondato il giornalino scolastico quando avevo 9 anni e da allora non ho mai smesso di scrivere. Ho sempre lo zaino in spalla: adoro viaggiare, scoprire nuove culture, nuovi posti e poterli raccontare. Qualsiasi posto infatti racconta una storia che io voglio conoscere. Quando non scrivo al pc o non sono in viaggio, mi trovate sul palco ad improvvisare oppure a fare trekking con il mio cane o nei reparti di pediatria come clowndottore.