Lorenzo Crespi attacca: “In Rai solo gente malvagia. La D’Urso pensa solo all’audience”

Lorenzo Crespi ha annunciato la chiusura dei suoi profili ufficiali attraverso un post su Instagram: ecco la motivazione 

Uno sfogo personale infinito. Lorenzo Crespi, l’attore italiano che sta attraverso un periodo buio nella sua vita, ha annunciato la chiusura del suo account Instagram con un lungo posto in cui ha iniziato ad attaccare: “Tutti bravi a fare gli “eroi”..ti aiutano col pensiero..una telefonata al mese..5 minuti di visita ogni tanto..non è così che si aiuta un fratello se lo considerato tale..i miei non sono sfoghi..ma crude realtà..vi mento sempre..proteggendo chi in realtà se ne fotte di me..ho passato un compleanno terribile..neanche una telefonata..un regalo..nulla..non ho nulla contro la mia città..è che qui non ho proprio più nulla..non ho affetti..non ho famiglia..vivo peggio di Totò Riina..”.

Poi ha aggiunto: “Almeno lui all’ora d’aria aveva qualcuno con cui parlare..non ho ucciso nessuno per meritare tutto questo..nessuno..ho dato la vita 4 anni persino per Ultimo..indifferenza totale..cosa deve fare un uomo per lavorare e vivere sereno?..non è uno sfogo..ma l’ultimo post..entro stasera ogni pag verrà chiusa..vivo troppo male per potermi permettere di condividere le mie giornate con voi..maledico tutti i giorni chi mi ha messo al mondo..l’unica cosa che faccio quotidianamente e’ il servo a un cane che amo come un figlio..poi la giornata finisce..”.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Lorenzo Crespi, l’attacco anche alla Rai e alla D’Urso

Il post di Lorenzo Crespi è uno sfogo verso il momento negativo che sta vivendo: “Chi mi blocca la vita è gente malvagia in Rai con una lista di precedenti penali lunga metri..banda armata..armi Etc Etc..al potere da anni..ma il popolo non deve sapere..meglio che muoiano gli artisti..sono tante le cose che vi nascondono…la verità è che oggi sono un uomo troppo per bene..da meritarmi persino un passaporto come cooperatore internazionale..che non mi serve più a nulla…Io non lo so che fine farò..dove andrò o cosa accadrà..so solo che non posso accettare più di vivere nell’umiliazione più totale..con una famiglia che con una mano mi aiuta e con l’altra dopo due giorni mi rinfaccia tutto rigettandomi nel baratro..perdonatemi se potete..ho deluso tutti..adesso leggero’ i soliti comment patetici di chi non capisce nulla di quello che scrivo..ma va bene così…”. Infine, l’ennesimo attacco: “Tra la Rai la D’urso con i suoi finti aiuti solo per L odiens ma mai un aiuto veto e gli haters mandati ..avete spappolato un uomo..avete vinto..cosa non si sa…che dio vi benedica tutti..Lorenzo crespi non esiste più”.