Neonata morta a Frosinone: la rabbia dei genitori, indagini in corso

Neonata morta a Frosinone: dopo la notizia del decesso esplode la rabbia dei genitori, indagini in corso, intervengono anche i Carabinieri.

Neonata morta Frosinone
Neonata morta Frosinone (FETHI BELAID/AFP/Getty Images)

Ancora una tragedia negli ospedali italiani e ancora una volta a perdere la vita è una neonata. L’ultimo episodio in ordine di tempo nella notte tra domenica e lunedì, all’ospedale Spaziani di Frosinone. I dettagli dell’accaduto non sono noti ma nel frattempo si apprende che la cartella clinica è stata sequestrata. Le cause del decesso della bimba sono ancora da chiarire. A quanto pare, grande è stata la rabbia dei genitori della neonata, una giovane coppia originaria di Ceccano.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Cosa è successo alla neonata morta a Frosinone

Alla notizia della morte della piccola, infatti, la coppia è andata in escandescenze contro il personale medico. A causa dei toni della lite, si è reso necessario l’intervento dei militari dell’Arma dei Carabinieri. La bimba è stata rinvenuta morta nella sua culla nel reparto di neonatologia. Dietro il decesso, stando alle prime ipotesi, ci potrebbe essere una insufficienza respiratoria grave e improvvisa, ma in ogni caso resta da capire perché non siano entrati in funzione i dispositivi di allarme.

Un dramma incredibile nei giorni scorsi si è consumato per una famiglia di Loreto: una donna è morta dopo aver partorito un feto già privo di vita. La donna aveva 34 anni e si era recata al Salesi di Ancona per dare alla luce il suo terzo figlio. Secondo le prime indiscrezioni era già entrata in ospedale con il feto morto a causa di un aborto spontaneo. Portata in sala parto, anche la giovane mamma ha perso la vita.