Home News Polizia, il taser come strumento per debellare le crescenti violenze in Inghilterra

Polizia, il taser come strumento per debellare le crescenti violenze in Inghilterra

CONDIVIDI
taser polizia
La polizia inglese verrà dotata in massa del taser: “Decisione necessaria” – FOTO: viagginews.com

I casi di aggressione agli agenti di polizia in Inghilterra stanno aumentando in maniera vertiginosa, il taser viene introdotto in maniera urgente.

Gli agenti di polizia inglesi saranno muniti di taser ed ulteriormente istruiti contro potenziali pericoli letali verso la loro incolumità. La decisione è stata presa dopo l’uccisione di un poliziotto 28enne in occasione di un furto con scasso. Il poliziotto era intervenuto con altri tre colleghi. Eppure i vertici della polizia d’Oltremanica fanno sapere che la decisione di concedere in dotazione armi del genere non è stata presa alla leggera. Ma saranno facoltative, nel senso che verranno concesse a tutti i componenti delle forze dell’ordine che ne faranno richiesta. Tutta colpa dei crescenti livelli di violenza che si riscontrano in alcune zone d’Inghilterra. “Ci sono persone pronte a sacrificarsi e che sanno di poter restare ferite anche in maniera grave o peggio. Ogni giorno la polizia affronta delle minacce importanti contro coloro che non hanno rispetto per la legge”.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Polizia sotto attacco, il taser servirà per debellare le potenziali minacce

Questa situazione permane da almeno 3 anni, ma solo negli ultimi mesi si è deciso di rafforzare l’arsenale a disposizione dei poliziotti, per evitare che altri componenti delle forze dell’ordine rimangano uccisi. Serviranno comunque un anno e mezzo e circa 240mila euro (220mila sterline, n.d.r.) per istruire i poliziotti. Riguardo all’agente ucciso, è stato investito da dei ladri fuggiti dopo l’intervento della vittima assieme ad altri due colleghi. Si era sposato solamente quattro settimane prima. Ad investirlo è stato un giovane malvivente di soli 20 anni. In un altro episodio un altro agente è stato pugnalato alla testa ma è riuscito comunque a stordire il proprio aggressore con il taser. Mentre a Birmingham un tutore della legge resta ricoverato in gravi condizioni in ospedale dopo essere stato travolto da un veicolo in fuga.