Home News Angela Celentano, la bimba scomparsa sul Monte Faito. Il padre: “Tornerà”

Angela Celentano, la bimba scomparsa sul Monte Faito. Il padre: “Tornerà”

CONDIVIDI


Angela Celentano, la bimba scomparsa sul Monte Faito. Il padre: “Tornerà”. Non si arrende la famiglia della piccola scomparsa 23 anni fa. Le dichiarazioni del padre Catello.

Era il 10 agosto del 1996. Sono trascorsi 23 anni da quel drammatico giorno nel quale la famiglia Celentano perse le tracce della sua piccola Angela. Ancora oggi però la famiglia della bimba non si arrende ed è certa del suo ritorno.

Angela Celentano: le dichiarazioni del padre sul suo ritorno

Le sorelline Angela, Rossana e Naomi si trovavano quel giorno sul Monte Faito, assieme ai propri genitori e ad altri amici, a trascorrere una giornata in compagnia all’aria aperta. Erano circa 40 persone quel giorno, ma nessuna si accorse di cosa accadde alla piccola Angela, quando si persero le sue tracce. I genitori, Catello e Maria, si accorsero della drammatica sparizione solo tra le 13.30 e le 14.00 di quel giorno a cui seguirono giornate e nottate intere di ricerca in quei luoghi da parte dei Carabinieri di Vico Equense ma anche della Protezione Civile e delle altre forze dell’ordine coinvolte in una ricerca forsennata che si rivelò purtroppo del tutto vana.
Negli anni diverse sono state le piste seguite, ultima quella in Messico, con la quale si era sperato di poter associare l’identità della piccola a quella di Celeste Ruiz. Nessuna però delle tracce che si sperava conducessero ad Angela Celentano ha condotto agli esiti sperati. Eppure la famiglia dell’allora bambina non si dà ancora per vinta, anche oggi i suoi genitori sono certi che il ritorno della propria figlia sia imminente. Tanto che il padre di Angela, Catello, intervistato da Metropolis, ha recentemente dichiarato: “Sono convinto che Angela tornerà. Ogni giorno che passa il suo ritorno si avvicina”.

Leggi tutte le notizie su Google News