Home Meteo Meteo domani: forti acquazzoni in arrivo, le temperature restano altissime

Meteo domani: forti acquazzoni in arrivo, le temperature restano altissime

CONDIVIDI

Previsioni meteo 7-10 agosto 2019: temporali in arrivo, ma caldo alle stelle. Cosa succederà.

previsioni meteo domani
iStock

Cambia di nuovo tutti nei cieli e le condizioni atmosferiche variano ancora una volta. Che tempo farà nei prossimi giorni? Secondo gli esperti di 3bMeteo se questa settimana è iniziata all’insegna del caldo e dell’alta pressione, già a partire da oggi le cose potrebbero cambiare con una perturbazione, ora sul Regno Unito, che sta causando qualche temporale sulle Alpi e sul Nord Italia con venti piuttosto forti e rinfrescanti.

Previsioni meteo 6 agosto: da stasera le prime piogge

Attualmente le temperature e le condizioni meteo sono stabili e calde, in linea con quello che ci si aspetta dal mese di agosto. Per via di questa ondata di maltempo che sta colpendo l’Inghilterra però anche sull’Italia da martedì potrebbero arrivare temporali sulle montagne del Piemonte e della Valle D’Aosta che potrebbero lentamente arrivare anche verso Lombardia, Veneto e Friuli Venezia Giulia. Ciò che preoccupa maggiormente è che potrebbero arrivare anche delle grandinate piuttosto violente ed improvvise con raffiche di vento forte. Nelle altre regioni di Italia la situazione resta buona e stabile salvo qualche leggero annuvolamento su Liguria e Toscana mentre al centro Sud e sulle Isole il caldo andrà via via aumentando.

Previsioni meteo domani, 7 agosto: temporali in arrivo

Il momento in cui i temporali e il maltempo potrebbero farsi sentire ancora di più è previsto tra mercoledì e giovedì quando le piogge potrebbero arrivare a sfiorare anche il centro nord e il centro Italia con precipitazioni diffuse attese soprattutto in Pianura Padana. Acquazzoni e temporali sono però attesi anche su Piemonte, Lombardia, Emilia Romagna, Veneto, Liguria e Toscana. Da giovedì questa ondata di maltempo si sposterà verso est con qualche pioggia sull’Appennino, Romagna, Marche, Veneto e Friuli mentre nel resto d’Italia il tempo migliora. Il caldo e le temperature saranno ancora una volta in aumento con picchi anche di 39°.