Caldo torrido, percepiti anche 50°: quanto durerà?

Previsioni Meteo: temperature percepite oltre i 50 gradi, ecco fin quando durerà

caldo torrido afa
iStock

La situazione meteo non si preannuncia delle più rosee. Nella giornata di oggi, giovedì 25 luglio infatti, continua il caldo torrido che ha caratterizzato anche i giorni precedenti. Le città da bollino rosso sono tantissime e le temperature sfioreranno anche i 40 gradi perché proprio oggi l’anticiclone africano entra nella fase di massima potenza.

Città bollino rosso: le più calde oggi, 25 luglio

Questa è la terza ondata di caldo africano che ci colpisce. Come riporta 3bmeteo, dopo aver interessato Francia, Spagna e soprattutto le regioni del nord d’Italia fino a venerdì questa ondata di aria calda rimarrà fissa sul nostro paese, portando le temperature a superare di ben 10 gradi le medie stagionali. Le città da bollino rosso sono ancora una volta Parma, Modena, Bologna, Reggio Emilia, Ferrara, Cremona, Mantova, Perugia, Terni, Firenze, Arezzo e Roma.

Caldo umido e afa: percepiti anche 50 gradi

Il problema di questa ondata di caldo è che ancora una volta non sarà un caldo secco ma un caldo umido e quindi l’afa porterà a percepire le temperature ancora più alte di quanto non siano in realtà e la sensazione sarà quella di percepire anche 50 gradi sia nella Pianura Padana che nel ferrarese. Purtroppo questo disagio ci perseguiterà anche di notte perché le temperature scenderanno leggermente, ma non abbastanza da farci sentire fresco e le minime saranno intorno ai 26 gradi con ancora molto umidità che rende sempre difficile dormire.

Previsioni meteo weekend: pioggia in arrivo

Occhio però nel weekend perché, spinta da una perturbazione Atlantica, pare che questa ondata di aria calda si sposterà dal nostro paese e addirittura avevamo un weekend un po’ perturbato con piogge che colpiranno soprattutto le zone dell’arco alpino settentrionale e quindi forti temporali e un calo termico sono attesi già a partire da sabato!

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI