Home Meteo Meteo, bollino rosso per il caldo: le città più calde d’Italia

Meteo, bollino rosso per il caldo: le città più calde d’Italia

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:29
CONDIVIDI

Previsioni meteo, caldo torrido nei prossimi giorni: tutte le città da bollino rosso e cosa fare.

Città più calde d'Italia

Fa caldo. Mezza Italia è travolta da una nuova ondata di caldo torrido e afa che sta facendo letteralmente volare in alto i gradi del termometro. Si tratta di una condizione terribile con temperature ben al di sopra delle medie stagionali. Esattamente come era successo a fine giugno l’Italia è infatti vittima di un vortice di aria calda che rende difficile anche solo respirare. Sono molte le città contrassegnate dal Ministero della Salute con il bollino rosso per il caldo, cosa che, probabilmente, diminuirà soltanto nel weekend quando è previsto un leggero, ma importante, diminuendo delle temperature medie.

Quali sono le città bollino rosso per il caldo

Le temperature medie sono elevate e il Ministero della Salute ha indicato quali sono le città a rischio e quindi con il bollino rosso, ossia il livello di allerta massimo per il caldo, di questi giorni. Sono ben 13 le città considerate veramente a rischio, il triplo rispetto a quanto accaduto in precedenza. Nello specifico le città bollino rosso per il caldo sono:

  • Bolzano
  • Brescia
  • Firenze
  • Perugia
  • Torino
  • Bologna
  • Frosinone
  • Genova
  • Pescara
  • Rieti
  • Roma
  • Trieste
  • Verona

Come affrontare le giornate bollino rosso per il caldo

Quando le temperature salgono così tanto è bene prendere delle precauzioni per evitare possibili disagi fisici e il pericoloso colpo di calore. Specie se non avete l’aria condizionata in casa o in ufficio ci sono alcuni consigli essenziali per affrontare e sopravvivere a queste giornate da bollino rosso. Dovreste cercare di non uscire nelle ore più calde e in casa tenere le persiane chiuse con le finestre aperte per cercare di far entrare l’aria, ma non il sole che scalda e aumenta le temperature. Importante è poi bere anche molta acqua per rimanere idratati e non perdere troppi liquidi. Evitate cibi pesanti e mangiate invece cose leggere come insalate, verdura e frutta per reintegrare tutti i sali minerali e i componenti nutrizionali persi sudando.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI