Tinto Brass grave in ospedale: “Non è in pericolo di vita” – VIDEO

Tinto Brass, regista e maestro del cinema italiano, è grave in ospedale dopo un malore in casa: “Non è in pericolo di vita”, secondo i medici.

Il regista Tinto Brass, maestro del cinema erotico italiano, è ricoverato in gravi condizioni in ospedale a Roma, dopo aver avuto un malore in casa. L’allarme è stato lanciato dalla moglie Caterina Varzi. Non si conoscono le reali condizioni del regista di 86 anni, sebbene comunque non sembra sia in pericolo di vita.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Nel corso della sua lunga carriera, Tinto Brass – formatosi con maestri come Joris Ivens e Roberto Rossellini – ha avuto la bravura di spaziare tra molti generi, prima di intraprendere il filone più ‘leggero’ del cinema erotico, grazie al quale ha portato al successo attrici come Claudia Koll e Debora Caprioglio. La sua prima pellicola di genere è ‘La Chiave’ con Stefania Sandrelli. Nel 2010, il regista aveva subito un ictus, ma si era ripreso nel giro di qualche tempo. In ogni caso, da anni ha abbandonato la macchina da presa, allontanandosi dal grande schermo.