Universiadi Italia Ucraina calcio streaming: diretta e dove vederla

La partita tra Italia e Ucraina è valida per il girone di qualificazione delle Universiadi: streaming in diretta e in tv, dove vederla, no Rojadirecta.

Universiadi Italia Ucraina
(Francesco Pecoraro/Getty Images)

Si gioca alle 18.00 di venerdì 5 luglio 2019 il match di calcio valido per le Universiadi 2019 tra Italia e Ucraina. Gli azzurri di Arrigoni, dopo aver battuto all’esordio il Messico per 2-0, provano stasera a chiudere il discorso qualificazione e strappare il pass per il turno successivo, contro un’Ucraina che è squadra ostica.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Italia Ucraina: come vederla in streaming e in diretta tv

I gironi delle Universiadi in corso a Napoli sono composti da tre squadre per girone e quell’Italia sembra essere particolarmente tranquillo, ma non bisogna mai sottovalutare l’avversario. Dopo il 2-0 col Messico con gol di Ungaro e di Serena, arriva il test con l’Ucraina che si gioca a Cava de’ Tirreni e sarà visibile su FISU TV oppure in streaming su Olympic Channel. Non è chiaro se la Rai coprirà la partita in streaming, in ogni caso a partire dalle 18.50 su Raidue è prevista una sintesi delle gare di oggi, visibile anche attraverso il canale Raiplay online.

Come oramai noto, nella giungla del web, sono davvero molti i siti che offrono la possibilità di vedere gratuitamente le partite in streaming: basta saperci un po’ fare e si arriva a scoprirli. Uno di questi, il più famoso, è Rojadirecta. Ma la diffusione di queste immagini è totalmente illegale, inoltre lo streaming spesso e volentieri è davvero di bassa qualità. Va evitato anche il cosiddetto ‘pezzotto‘. Il rischio reale infatti è quello di incorrere in reati penali.

Italia Ucraina, le due squadre in campo: le formazioni

Dopo il successo a sorpresa della selezione femminile contro gli Usa, che rimette in discussione il discorso qualificazione, anche gli azzurri di Daniele Arrigoni scendono in campo questo pomeriggio e lo fanno da favoriti. Questo il possibile schieramento (modulo 4-3-1-2): Cucchietti; Florio, Tentardini, Gatti, Vitturini; Zonta, Serena, Collodel; Sbrissa, Ungaro, Galeandro.