Home Meteo Meteo agosto 2019: le previsioni e i periodi più caldi

Meteo agosto 2019: le previsioni e i periodi più caldi

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:03
CONDIVIDI

meteo

Le previsioni meteo per agosto 2019: quali saranno i periodi più caldi del mese e quando arriva la pioggia

L’estate 2019 ha mostrato a fine giugno la sua faccia peggiore, quella più rovente che ha fatto boccheggiare mezz’Europa. Una condizione che secondo gli esperti del meteo non dovrebbe tornare né a Luglio che alternerà periodi caldissimi ad altri perturbati (qui le previsioni settimana per settimana di luglio 2019)e nemmeno ad agosto quando torneremo ad avere a che fare con temperature bollenti, almeno nella prima parte del mese. Agosto è il mese delle vacanze, quello più atteso di tutto l’anno, eppure come sempre più spesso accade è anche quello con meno giorni di bel tempo di tutta l’estate.

Meteo agosto 2019: quando farà più caldo

Luglio 2019 si chiuderà con una forte perturbazione che interesserà anche i primissimi giorni di agosto, poi sull’Italia tornerà prepotentemente l’estate. Così mentre le città si svuoteranno (qui i giorni da bollino nero per il traffico) e le spiagge di tutta la Penisola si riempiranno la prima decina di giorni di agosto sarà all’insegna del sole e del caldo. Le temperature saranno molto alte su tutto il Mediterraneo con punte fino a 38 gradi salvo poi ridimensionarsi prima di Ferragosto. Proprio in prossimità della metà del mese di attende la prima burrasca d’estate che segnerà il passo. Da dopo la Burrasca infatti li tempo resterà pesantemente perturbato con un abbassamento termico notevole. Agosto risulterà però nel complesso meno piovoso di luglio.

Sul resto d’Europa Agosto sarà più caldo del solito su tutta l’Europa Centro Orientale, compresa la Turchia e tutta la Penisola Balcanica. Chi sceglierà quindi di andare in vacanza in Croazia, Albania e Grecia troverà un tempo bollente, ma refrigerato sulla costa dalla presenza della brezza marina. Non dovrebbero invece esserci sorprese sull’Europa del Nord: in Scandinavia e Gran Bretagna si attendono temperature nella norma e molte precipitazioni. Nel bacino del Mediterraneo invece come dicevamo avremo invece un caldo intenso nella prima metà del mese, in Italia ciò si verificherà soprattutto al Nord.