Giulia Gatto-Monticone, chi è: età, carriera e vita privata della tennista

Giulia Gatto-Monticone, chi è
(Getty Images)

Scopriamo chi è Giulia Gatto-Monticone: età, carriera e vita privata della tennista italiana al debutto nel prestigioso torneo di Wimbledon.

Dopo aver assistito al debutto di Venus Williams, clamorosamente eliminata al primo turno dalla quindicenne Cori Gauff, oggi gli appassionati di tennis si potranno godere l’esordio a Wimbledon 2019 della sorella Serena. Per noi italiani i motivi per seguire l’incontro sono maggiori, visto che a contrapporsi all’ex numero 1 del tennis mondiale c’è la nostra Giulia Gatto-Monticone. In linea teorica non ci dovrebbe essere partita, visto che Serena è ancora una delle migliori 10 tenniste al mondo e Giulia non figura nemmeno tra le prime 100, ma come dimostrato ieri dalla più giovane partecipante al torneo le classifiche possono essere ribaltate.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Chi è Giulia Gatto-Monticone

Nata a Torino il 18 novembre 1987, Giulia Gatto-Monticone comincia a partecipare a tornei agonistici Itf ad appena 18 anni. Gli esordi della tennista piemonetese sono incoraggianti, visto che vince i primi tornei a soli 21 anni anni e mostra ampi margini di miglioramento. Negli anni successivi comincia a partecipare ai tornei Watch Wta (fase preliminare alle qualificazioni ai tornei del Grande Slam). La sua crescita è regolare ma non eclatante (si qualifica due volte agli US Open) e proprio quando sembra pronta al salto di qualità viene colpita da una fastidiosa tendinite che la costringe a prendersi una pausa e ricominciare da un livello più basso.

Il riscatto avviene nel 2018, quando s’impone nel torneo di Odibos (Portogallo). A marzo del 2019 si ripete vincendo il torneo di Fuji e ottenendo il suo record di posizionamento nella classifica Wta (154° posto). Proprio la posizione nel ranking le permette di accedere alle qualificazioni degli Australian Open, ma viene eliminata al primo turno. Va meglio al Roland Garros dove ottiene la qualificazione al tabellone principale (ma viene eliminata al primo turno), risultato ripetuto a Wimbledon. Per quanto riguarda la vita privata, Giulia è fidanzata con Tommaso Iozzo, divenuto negli anni anche il suo preparatore atletico.