Home Meteo Meteo, allerta per temperature record: fino a quando dura il caldo

Meteo, allerta per temperature record: fino a quando dura il caldo

CONDIVIDI

caldo giugno

Meteo arriva la settimana più calda dell’anno. Ondata di calore in molte città, ecco le più roventi da bollino rosso

Peggio del 2003. E dovrebbe bastare questo per far rendere conto che i giorni che stiamo vivendo in questa fine di giugno sono davvero bollenti, quasi oltre ogni limite. L’estate del 2003 ha il triste primato di essere stata la più calda di sempre. Questa del 2019 ci si augura che non lo sia altrettanto – anzi secondo gli esperti non lo sarà – eppure qualche record lo si sta già abbattendo. E siamo appena all’inizio. L’ondata di caldo africano che ha raggiunto il nostro Paese darà il meglio di sé fra giovedì e venerdì, indicati già come i giorni più caldi dell’estate 2019.

Leggi anche -> Meteo luglio 2019: ecco i periodi più bollenti

I giorni più caldi dell’estate 2019: le città da bollino rosso

L’Alta Pressione proveniente dal Sub Sahara ha iniziato a pompare aria caldissima da lunedì 24 e continuerà a farlo per tutta la settimana. Fino a mercoledì 26 giugno il caldo sarà elevato, il sole picchierà duro su tutta la Penisola. Ma sarà da giovedì 27 giugno che si sgretoleranno molti record e molte città vivranno una pericolosa ondata di calore.

Leggi anche -> Cosa fare nell’ondata di calore: come prevenire il colpo di calore

Giovedì 27 e venerdì 28 giugno saranno con ogni probabilità i giorni più caldi dell’estate 2019. Nella famigerata estate 2003 nel mese di giugno non si raggiunsero le temperature che invece purtroppo toccheremo noi. Le città saranno roventi specialmente quelle del Centro e del Nord. Giovedì 27 giugno bollino rosso (ecco cosa significa e cosa fare quando scatta l’allerta rossa) a Bolzano, Brescia, Firenze, Perugia, Roma, Rieti. Bollino arancione a Ancona, Bari, Bologna, Frosinone, Milano, Napoli, Pescara, Torino, Trieste, Venezia, Verona e Viterbo.

Le città più calde d’Italia saranno quelle del Nord Ovest, della Pianura Padana e delle regioni tirreniche. In Piemonte ad Alessandria sono attesi 43 gradi, a Vercelli 42. Si sfioreranno i 40 gradi a Milano, Bologna, Ferrara e Trieste. Ancora peggio a Firenze dove giovedì si supererà il muro dei 40 gradi: la massima sarà di 41. A Roma sono attesi 38 gradi così come nelle aree interne della Campania, mentre a Napoli non si andrà oltre i 35 gradi. L’elevato grado di umidità renderà difficili anche le notti: le minime nelle ore di buio si manterranno elevate fino a 25 gradi al Nord, intorno ai 22/23 al Centro.

Questa terribile ondata di caldo avrà il suo apice come detto fra giovedì 27 e venerdì 28 poi già da sabato ci sarà una leggera diminuzione termica. I valori massimi si porteranno sui 33/34 gradi, elevati ma decisamente più sopportabili.

 

Scarica l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!
✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore ✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore