Home Meteo Meteo, weekend 8 e 9 giugno: caldo record sull’Italia

Meteo, weekend 8 e 9 giugno: caldo record sull’Italia

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:13
CONDIVIDI
(GIUSEPPE CACACE/AFP/Getty Images)

Weekend 8 e 9 giugno 2019: caldo sull’Italia, temperature previste e previsioni meteo per la settimana

Giugno 2019 è iniziato caldo e prosegue caldissimo. Dopo un maggio che ci ha fatto soffrire il freddo, giugno è pronto a regalarci tanto, tantissimo caldo, anche troppo. Infatti si sta progressivamente avvicinando all’Italia l’anticiclone africano responsabile del netto aumento delle temperature che in alcune zone raggiungeranno perfino i 40 gradi. Sarà il primo vero weekend d’estate e si prevedono spiagge affollatissime da Nord a Sud. Al Settentrione arriverà però anche qualche temporale a disturbare questo fine settimana di caldo esplosivo.

Leggi anche -> Estate 2019: le previsioni mese per mese

Che tempo fa l’8 e 9 giugno e quanto dura il caldo

Il primo weekend di giugno è stato caldo, ma questo secondo dell’8 e 9 giugno sarà esplosivo. L’Anticiclone africano di origine sub sahariana si sta muovendo infatti verso il nostro Paese portando con sé masse di aria bollente. Ci aspetta così un weekend e un inizio di settimana rovente. Non mancheranno in questo fine settimana delle instabilità al Nord.

Sabato 8 giugno sono previsti dei rovesci nelle zone alpine, mentre sul resto d’Italia il sole splenderà e il termometro sarà in netta salita soprattutto al Sud, sulla Sicilia e sulla Sardegna. Al Nord dal punto di vista termico non ci saranno grossi cambiamenti, un leggero aumento al Centro e come detto impennata al Sud. Al Nord i valori massimi oscilleranno fra i 21 di Genova, i 28 di Milano e i 30 di Bologna; al Centro Firenze e Perugia 31 gradi, Roma 30; al Sud 33 gradi a Napoli, 36 a Bari, 35 a Catanzaro e 31 a Cagliari e Palermo.

Domenica 9 giugno il maltempo insisterà al Nord ovest con i temporali che arriveranno anche sulle pianure di Lombardia e Piemonte. Nel pomeriggio possibili acquazzoni anche sui settori interni degli Appennini centrali. Al Settentrione il termometro scenderà di qualche grado, mentre salirà molto al Centro e sarà più o meno stazionario al Sud. Nelle zone interne della Calabria e della Sicilia però il termometro salirà parecchio e potrebbe toccare i 40 gradi. Le temperature al Nord saranno comprese fra i 22 di Torino, i 23 di Genova e i 28 di Milano; mentre al Centro sono attesi 35 gradi a Firenze, 33 a Roma e 32 a Perugia; Al Sud 33 gradi a Napoli, 31 a Bari e 34 a Catanzaro, 30 a Palermo e Cagliari.

Questa ondata di caldo durerà pure per l’inizio della prossima settimana. Dopo un weekend al mare anche il ritorno in ufficio lunedì sarà quindi bollente e l’aria rovente continuerà fino al 12/13 giugno quando arriverà una perturbazione atlantica che caccerà via l’anticiclone sub sahariano e rinfrescherà l’aria.