CONDIVIDI

Le previsioni meteo per l’estate 2019 per ogni mese: giugno, luglio e agosto ecco i mesi più caldi

Gli esperti del meteo per l’estate 2019 sono piuttosto unanimi nel definire che l’estate che sta per arrivare sarà un’estate rovente. Il caldo ancora non è arrivato nella primavera 2019 ma a quanto pare quindi si farà sentire e si vendicherà nei prossimi mesi. La buona notizia è che se è vero che sarà un’estate caldissima, non sarà un’estate da record. L’estate del 2003 e l’estate del 2017 che svettano dall’alto delle loro bollenti temperature resteranno ineguagliate – e meno male! Ma in molti si chiedono quando farà più caldo e quali sono i mesi più caldi dell’estate 2019: ecco le previsioni per ogni mese.

Leggi anche -> Estate 2019, il meteo di Giuliacci: ecco che estate sarà

Estate 2019 che tempo farà a giugno, luglio e agosto

L’estate 2019 sarà caldissima e questo è ormai un dato appurato, ma in molti si chiedono, per poter organizzare le proprie vacanze, quale sarà il mese più caldo di quest’estate e quando invece avremo un po’ di fresco? C’è di certo che l’estate 2019 sarà viziata da El Nino, il riscaldamento anomalo delle acque del Pacifico, che condizionerà il clima in Italia e in Europa. Fortunatamente quest’anno sarà un Nino meno forte e di conseguenza non avremo valori eccessivamente roventi. Avremo un’estate fatta di ondate di caldo intenso alternate a giorni più freschi e a temporali.

A giugno scoppierà il primo caldo della stagione, ma già dopo la prima settimana una corrente perturbata farà abbassare il termometro e porterà piogge e temporali, poi dalla terza settimana tornerà il caldo con valori intorno ai 32 gradi.

Il mese più caldo dell’estate 2019 sarà luglio. In questo mese si registreranno le temperature più alte e che dureranno più giorni continuativamente. Avremo picchi di caldo al Sud con temperature che supereranno i 42 gradi, 39-41 gradi invece al centro e non oltre i 40 al Nord. Un caldo che non ci abbandonerà nemmeno durante la notte.

Dopo il caldo no stop di luglio Agosto sarà di tutt’altro avviso: decisamente più instabile e più fresco. Per gli esperti darà proprio la prima parte del mese quella più instabile e nella quale si verificheranno temporali e alluvioni. Ciò perché le correnti più fresche provenienti da ovest si incontreranno con l’aria caldissima presente per un inevitabile scontro. Anche Ferragosto dovrebbe essere piuttosto instabile e solo dopo il 20 agosto tornerà una certa stabilità con temperature calde.

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore