Calciomercato Napoli, Diego Costa nuova pista: “No all’Inter per via di Conte”

Diego Costa calciomercato Napoli
Calciomercato Napoli, si fa il nome di Diego Costa © Getty Images

L’attaccante Diego Costa dell’Atletico Madrid è il nome nuovo per il calciomercato del Napoli. La punta era stata accostata anche all’Inter, ma con Conte in panchina ora è impossibile.

Il Napoli è alla ricerca di un rinforzo in attacco. Tra le priorità della squadra azzurra per il reparto avanzato spicca il reperimento di una punta di peso, e Diego Costa è il nome che circola nelle ultime ore. Ne parla Sky Sport, che riferisce di come il centravanti brasiliano naturalizzato spagnolo potrebbe scegliere di lasciare l’Atletico Madrid per provare una nuova esperienza, e la possibilità di vestire l’azzurro rappresenterebbe il giusto compromesso per lui. Con la società di Aurelio De Laurentiis avrebbe modo infatti di poter competere per alti traguardi, tra scudetto e Champions League. E lo stesso Napoli ha capito che non può affidarsi solamente ad Arkadiusz Milik come prima punta nell’arco di una intera stagione. Difatti nell’annata 2018/2019 in diverse partite è emersa la necessità di dover avvalersi di un ulteriore terminale offensivo. Diego Costa piace a Carlo Ancelotti e potrebbe verosimilmente trovarsi bene negli schemi dell’allenatore azzurro.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Diego Costa, Napoli ma anche l’Inter: il problema è Conte

I problemi però sono rappresentati dagli altissimi costi che questa operazione comporterebbe, così come nel caso degli altri nomi che si fanno per il calciomercato Napoli, ovvero Hirving Lozano e James Rodriguez. Diego Costa percepisce oltre 8 milioni di euro all’anno di ingaggio, e con il contratto in scadenza a giugno 2021, l’Atletico Madrid risulta avere un notevole potere contrattuale in sede di negoziato. La volontà del giocatore però potrebbe ammorbidire la situazione. Sky Sport riferisce che l’attaccante vorrebbe provare una esperienza nel calcio italiano. Il suo nome è stato fatto anche in ottica Inter, ma la presenza di Antonio Conte sulla panchina nerazzurra sembra rendere la cosa improbabile, dal momento che qualche anno fa i due hanno lavorato insieme al Chelsea ma hanno avuto più di una incomprensione.