Scacchi di Lewis, pezzo comprato per 5 sterline ne vale ora un milione – FOTO

Scacchi di Lewis
Scacchi di Lewis, il pezzo pregiato ritrovato ©Getty Images

Un pezzo dei famosi Scacchi di Lewis verrà battuto all’asta per una cifra record. Il bello è che un uomo l’ha tenuto in casa per 50 anni pagandolo quanto un caffè.

Un vero e proprio colpo di fortuna con un oggetto raro ritrovato dopo 200 anni circa è quello avvenuto in Gran Bretagna. Qui infatti un pezzo di una scacchiera artigianale risalente al Medioevo ma andato perduto nella prima metà dell’800 sarà battuto all’asta con il prezzo base di un milione di sterline. Questo pedone è nello specifico uno dei 93 pezzi dei cosiddetti Scacchi di Lewis, che venne trovato nel 1831 sull’isola di Lewis, nell’arcipelago scozzese delle Ebridi Esterne. Di questi, cinque scacchi sono ancora irreperibili. Il pezzo in questione pare sia stato acquistato nel 1964 da un uomo per appena 5 sterline. Ed ora i suoi nipoti hanno di che essere felici per essere stati baciati dalla fortuna. Lo scacco in questione venne realizzato in avorio di tricheco. E chi lo comprò faceva l’antiquario ma non si è mai reso conto del suo reale valore.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Scacchi di Lewis, Sotheby’s incredula

È stata la casa d’aste Sotheby’s di stanza a Londra a scoprire tutto. Gli Scacchi di Lewis sono molto ricercati e tanto il British Museum quanto il National Museum of Scotland a Edinburgo fanno letteralmente a gomitate per entrare in possesso di quanti più pezzi possibili. L’esperto della casa d’aste è rimasto di sasso quando ha capito  cosa aveva davanti ai suoi occhi. Al tabloid britannico ‘The Telegraph’ l’uomo ha detto: “Ogni giorno riceviamo richieste di valutazioni. E quando mi sono ritrovato davanti agli occhi questo oggetto raro non ho saputo trattenere il mio entusiasmo. Il pedone è un pò rovinato. Gli manca un occhio ma il fascino che lo denota è rimasto intatto”.