CONDIVIDI
"Non è felice a Torino"
(Getty Images)

Paulo Dybala potrebbe lasciare la Juventus a fine stagione: l’attaccante argentino pare sia scontento e potrebbe chiedere di essere ceduto all’Atletico Madrid.

Dopo un 2018 spumeggiante in cui Paulo Dybala si era preso lo scettro della Juventus, il 2019 ha fatto registrare un passo indietro sia dal punto di vista realizzativo che da quello prestazionale. L’attaccante argentino si è visto costretto a retrocedere sulla trequarti per lasciare spazio al nuovo arrivato Cristiano Ronaldo e questo ne ha causato un calo di rendimento. Pare che a Torino non siano contenti del suo rendimento attuale e che lo stesso Dybala (che ha dato il meglio di sé nelle partite di Champions in cui occupava un ruolo a lui più congeniale) non sia soddisfatto delle garanzie tecniche che gli offre al momento la squadra bianconera.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Paulo Dybala è scontento, il fratello: “Ha bisogno di cambiare”

I malumori della “Joya” emergono con decisione all’indomani dell’annuncio di Antoine Griezmann: l’attaccante francese ha infatti comunicato la decisione di lasciare l’Atletico Madrid per raccogliere nuove sfide. Con un posto libero in quel ruolo, lo stesso che predilige Dybala, la tentazione di provare un salto nella Liga è forte, soprattutto perché andrebbe alle dipendenze di un allenatore che è sempre stato capace di valorizzare al massimo le sue punte. La stessa società spagnola non ha nascosto di essere interessata all’acquisto dell’attaccante, ritenuto il sostituto ideale di Griezmann.

Non si nasconde nemmeno l’entourage di Dybala, ieri il fratello agente del calciatore Gustavo ha dichiarato a Radio Impacto Cordoba: “Ci sono molte possibilità che Paulo se ne vada, ha bisogno di cambiare. Era molto a suo agio in Italia e ora non lo è più, come molti altri giocatori della Juve… Non è l’unico che se ne andrà”. Quando gli è stato chiesto se il malumore di Paulo fosse legato alla presenza di Cristiano Ronaldo, questo ha risposto: “Fuori dal campo nessun problema con Cristiano. I problemi sono in campo: non si può niente con lui e Paulo è giovane…”. Se la pista Atletico si dovesse realizzare, Paulo potrebbe trovare a Madrid il compagno di nazionale Mauro Icardi.