Home News Atalanta Lazio: guerriglia a Roma prima della finale di Coppa Italia

Atalanta Lazio: guerriglia a Roma prima della finale di Coppa Italia

CONDIVIDI

Atalanta Lazio: guerriglia tra tifosi e forze dell’ordine a Roma prima della finale di Coppa Italia di stasera, appello di Salvini contro la violenza.

atalanta lazio guerriglia
Il fermo di un tifoso (screenshot video)

Altissima tensione a Roma dove stasera si gioca la finale di Coppa Italia tra Atalanta e Lazio: scontri si registrano tra avverse tifoserie e con le forze dell’ordine. La situazione è calda e a quanto pare a nulla è servito l’invito dei giorni scorsi rivolto alle due tifoserie da parte del ministro dell’Interno, Matteo Salvini, intervenuto sulle colonne del quotidiano sportivo ‘La Gazzetta dello Sport’.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Cosa sta accadendo a Roma: le prime notizie

(screenshot video)

Dalle prime notizie, si apprende che un’auto della polizia municipale è saltata in aria e andata a fuoco nella zona di Ponte Milvio. Vengono segnalate alcune cariche di alleggerimento, mentre le immagini che arrivano in questi minuti mostrano un vero e proprio fronteggiamento tra tifosi con il volto nascosto da sciarpe e passamontagna e forze dell’ordine. Le immagini mostrano anche alcuni fermi di tifosi: molti di questi vengono identificati e fotosegnalati.

“Mi aspetto grande responsabilità da parte di entrambe le tifoserie e in particolar modo dalle curve” – aveva scritto Matteo Salvini – “Zero incidenti significa nessun contatto tra ultras ma – non meno importante – nessun problema con le Forze dell’Ordine. Eventuali tensioni rovinerebbero gli sforzi fatti negli ultimi mesi, anche dopo episodi gravissimi come quelli che hanno preceduto Inter-Napoli”. E aveva insistito: “A Roma dovrà essere una festa di sport e di tifo, senza il minimo problema dentro e fuori l’Olimpico (mi riferisco anche ai cori). Sono certo che anche i tifosi più caldi sapranno recepire il messaggio, comportandosi di conseguenza”.