Home Destinazioni e Guide turistiche Italia Cilento: il fascino senza tempo della spiaggia del Buon Dormire

Cilento: il fascino senza tempo della spiaggia del Buon Dormire

CONDIVIDI

La spiaggia del Buon Dormire in Cilento: come arrivarci, cosa sapere e la bellezza di questa location.

spiaggia-buon-dormire
Coppia su una spiaggia della Maldive (iStock)

In Italia, si sa, ci sono tantissime bellezze naturali a livello di spiagge da visitare durante l’estate 2019. Sicuramente una spiaggia particolare e unica si trova a Palinuro, in provincia di Salerno e ha un nome particolare perfetto per i più dormiglioni che amano dormire che si chiama la Spiaggia del Buon Dormire. Per arrivarci dimenticatevi la macchina e qualsiasi altro mezzo di trasporto che non sia una barca! Ce ne sono moltissime che partono praticamente ogni venti minuti da Marina di Camerota e che portano proprio in questa minuscola spiaggia del Buon Dormire collocata di fronte all’Isolotto del Coniglio.

La spiaggia del Buon Dormire: come arrivarci e cosa sapere

Qui troverete il mare con un’acqua cristallina dal colore verde intenso che si fonde in un connubio perfetto tra natura e mare! Qui troverete la sabbia dorata e una vegetazione meravigliosa. Siamo nel cuore del Cilento e questa spiaggia è di una bellezza incredibile, una vera e propria perla del Cilento racchiusa tra rocce e vegetazione verdissima straordinaria tutto intorno. Per arrivarci, come abbiamo detto, c’è un servizio navetta spiagge via mare, che vi permette di arrivare a questa Baia del Buon Dormire dalle 9 alle 18 con partenze circa ogni 20 minuti. Raggiungerete così la spiaggia e potrete trascorrere qui la giornata per poi tornare in porto alla sera o quando preferite. Ricordatevi però che nella spiaggia del Buon Dormire non ci sono servizi e quindi potrete portare con voi una seggiolina, l’asciugamano, un ombrellone, ma soprattutto ricordatevi di portare con voi anche acqua e cibo perché non ci sono chioschi in questa spiaggia. Dovrete partire organizzati come se foste in procinto di fare un pic-nic. Qui potrete godere del panorama, rilassarvi veramente e soprattutto cercare di staccare per un pochino dalla routine e dalla quotidianità che ci attanaglia. Il consiglio sarebbe proprio quello magari di spegnere il telefono per potersi immergere ancora di più nella bellezza di questo straordinario luogo.