Home Meteo Meteo maggio arriva il ribaltone: super caldo fino a 33 gradi

Meteo maggio arriva il ribaltone: super caldo fino a 33 gradi

CONDIVIDI

meteo maggio 2019

Che tempo farà a maggio 2019: dopo il freddo scoppierà il super caldo estivo, ecco le previsioni meteo

La primavera 2019 ha fatto sentire il suo inebriante odore e calore a marzo, poi ad aprile – tranne qualche rara giornata tiepida e piacevole – abbiamo rimesso i piedi a terra e il mese lo abbiamo passato con l’ombrello sempre a portata di mano. Tutte le speranze sulla primavera e sulle prime fughe al mare si sono quindi concentrate su maggio 2019. Ma le previsioni meteo sui primi giorni del mese clou della primavera hanno tagliato le gambe: freddo polare e temporali.  Niente paura però il caldo sta scaldando i motori. E sarà un caldo estivo.

Questa ondata gelida che investirà l’Italia nella prima settimana di maggio è davvero l’ultimo colpo di coda invernale. Dopo di ché la primavera recupererà rapidamente il terreno perso. Anzi farà anche di più salteremo direttamente all’estate nel giro di pochi giorni.

Leggi anche -> Estate 2019 sarà bollente: le previsioni meteo

Maggio 2019: quando scoppia il caldo

La primavera 2019 negli ultimi tempi è stata piuttosto assente,e se vi state chiedendo quando tornerà e quando scoppierà il caldo tanto atteso sappiate che a maggio la primavera tornerà fragorosamente. Anzi arriverà perfino l’estate. Preparatevi quindi a salire sulle montagne russe del meteo perché passeremo dal freddo invernale al caldo estivo al tepore primaverile tutto in pochi giorni.

Dopo l’ondata gelida di inizio maggio, da martedì 7 maggio il tempo migliorerà. Il ciclone si allontanerà dall’Italia, il sole splenderà sulla Penisola, il tempo sarà finalmente asciutto e le temperature torneranno a rialzarsi portandosi su valori in linea con il periodo. Fino all’11/12 maggio grazie all’influenza dell’anticiclone africano il tempo sarà quindi prevalentemente soleggiato e con temperature in aumento. Sarà quindi finalmente primavera con un clima mite e valori termici tiepidi e piacevoli.

Ma ciò non durerà perché intorno alla metà del mese di maggio, senza lo scudo dell’Alta Pressione delle Azzorre, le perturbazioni riusciranno a penetrare e nuovamente avremo piogge e temporali. Non ci sarà però un eccessivo abbassamento termico, anche se ci sarà un calo, importante al Nord. E dopo questa ondata di temporali e perfino di grandinate, dopo il 20/22 maggio scoppierà il caldo e l’estate. L’Anticiclone africano non farà semplicemente sentire la sua presenza, ma conquisterà il nostro Paese. I termometri schizzeranno così in alto con valori che si porteranno oltre i 30 gradi. Sarà la prima ondata di calore della stagione, con temperature che al Centro-Sud e sulle pianure del Nord raggiungeranno i 33/34 gradi.