Guida turistica di Skiathos in pdf e audioguida: scarica gratis

spiagge di Skiathos
Spiaggia di Lalaria

Scarica gratis la guida turistica in pdf di Skiathos e l’audioguida. In più la mappa alle spiagge più belle dell’isola di Skiathos

Per visitare e godere la propria vacanza sull’isola di Skiathos è comodo avere a portata di smartphone o – perché no – stampata su un foglio la guida turistica di Skiathos in pdf che potrete scaricare gratis qui di seguito. Avere sul proprio telefono l’elenco delle spiagge più belle con la mappa di dove si trovano e le informazioni su come raggiungerle e la descrizione di cosa ci si trova senza doversi continuamente collegare ad internet è un indubbio vantaggio. Inoltre potrete scegliere l’audioguida, in formato Mp3, così da ascoltare i nostri consigli sull’isola di Skiathos.

Leggi qui l’articolo online completo sull’isola di Skiathos-> Cosa fare e cosa vedere sull’isola di Skiathos

Scarica gratis la guida turistica di Skiathos in pdf

L’isola di Skiathos è una delle isole più visitate della Grecia. Si trova nell’arcipelago delle Sporadi nel Mar Egeo ed è servita da un comodo aeroporto internazionale che nei mesi estivi collega le principali capitali europee alla piccola isola. Una piccola isola che offre un’enorme varietà di spiagge: sono circa 60 fra piccole baie e grandi strisce sabbiose. Con la guida turistica di Skiathos in pdf potrete leggere quali sono le spiagge migliori, vedere dove si trovano e come sono. Il download della guida turistica di Skiathos in pdf è gratuito.

Le audioguide e la guida turistica in pdf sono uno strumento per poter visitare un luogo senza doversi portare niente altro appresso che non il proprio amato smartphone. Con i servizi wifi è possibile collegarsi ad internet anche quando ci si trova all’estero senza spendere soldi, ma avere già scaricati gratis la guida in pdf e l’audioguida di Skiathos ci mette al riparo da wifi che non funzionano. Inoltre è la lettura migliore da fare prima di arrivare a destinazione.

Previous articleGrande Fratello, Erica Piamonte piange per i genitori: cosa è successo
Next articleVacanze Pasqua e 1° Maggio come Ferragosto: le mete più prenotate
Giornalista, laureata in Scienze della Comunicazione, web content editor e social media manager. Ho da sempre un'innata curiosità per tutto quello che mi circonda: da bambina mi immaginavo detective e indagavo su tutto per scoprire la verità, immaginandomi protagonista di casi polizieschi e di inchieste giornalistiche (e solitamente era peluche orso il colpevole!). Ho fondato il giornalino scolastico quando avevo 9 anni e da allora non ho mai smesso di scrivere. Ho sempre lo zaino in spalla: adoro viaggiare, scoprire nuove culture, nuovi posti e poterli raccontare. Qualsiasi posto infatti racconta una storia che io voglio conoscere. Quando non scrivo al pc o non sono in viaggio, mi trovate sul palco ad improvvisare oppure a fare trekking con il mio cane o nei reparti di pediatria come clowndottore.