Home Destinazioni e Guide turistiche Skiathos: cosa fare, opinioni e le spiagge da vedere

Skiathos: cosa fare, opinioni e le spiagge da vedere

CONDIVIDI

skiathos

Guida turistica all’isola di Skiathos in Grecia. Cosa fare, cosa vedere, le spiagge migliori e le opinioni sull’isola

Le isole della Grecia sono una delle mete turistiche più amate in assoluto e sono fra le isole più belle del mondo. Un arcipelago di oltre 6000 isole, di cui 200 completamente disabitate, un mare cristallino e spiagge da sogno. E poi ogni isola della Grecia ha il suo specifico carattere in grado di accontentare tutti. Una delle isole più belle della Grecia è l‘Isola di Skiathos nell’arcipelago delle Sporadi, una delle isole con più spiagge in assoluto – 60 spiagge su 44 km di costa – e che ha fatto innamorate milioni di persone nel mondo che l’hanno potuta ammirare nel film ‘Mamma Mia’.

Leggi anche -> Isole della Grecia dove andare almeno una volta nella vita

Skiathos è diventata infatti particolarmente famosa per il celebre film musical con Meryl Streep e Pierce Brosnan che è stato girato in buona parte in questo angolo di Grecia. L’incontro al porto fra Pierce Brosnan e Colin Firth è stato girato a Skiathos, così come molte scene sulla spiaggia e sul mare.

Ma oltre alla bellezza del luogo Skiathos è un’isola anche con molta storia alle spalle ed un luogo con un’intensa vita notturna. Qualsiasi tipo di vacanza voi stiate cercando a Skiathos la troverete! Inoltre l’isola è collegata con un efficiente – nel periodo estivo – aeroporto internazionale: voli diretti dalle maggiori capitali europee portano ogni estate milioni di turisti a Skiathos.

Leggi anche -> Isole della Grecia servite da aeroporto

Cosa fare e cosa vedere a Skiathos

Che Skiathos sia un luogo di Storia e un luogo simbolo della Grecia lo conferma il fatto che in questa isola nel mare Egeo venne creata la prima bandiera della Grecia. E su questa terra si trova uno dei più antichi e affascinanti Monasteri, quello del Monte Athos. Ma ovviamente Skiathos colpisce chi la visita per la sua bellezza: lembi di sabbia fra il verde lussureggiante della natura e l’azzurro cristallino del mare. Le cose da fare a Skiathos sono parecchie e una vacanza potrebbe passare – e non basterebbe – per vedere solo le tantissime spiagge. Quest’isola greca, come buona parte dell’arcipelago, è stato luogo di diverse dominazioni di cui i resti sono ben visibili e le differenti architetture hanno contribuito a rendere Skiathos un’isola incredibile.

Cosa visitare a Skiathos

guida di skiathos

Il fulcro della vita dell’isola si svolge nella città di Skiathos, chiamata Skiathos Town, risalente ai primi anni del 1800, che ospita tutti i servizi ed è parte della movida dell’isola. Qui troverete locali e ristoranti, anche di lusso, disseminati fra le sua stradine. Il porto della città è tagliato in due dalla penisola di Bourtzi dove si trovano i resti di un castello veneziano del XIII secolo: i recenti restauri hanno permesso di creare un suggestivo teatro all’aperto dove in estate si svolgono molti eventi e concerti.
A Skiathos town si trova la casa museo di uno dei rappresentanti della lettaratura greca moderna più importanti e famosi: Alexandre Papadiamantis. In realtà la casa dove nacqua il romanziere non esiste più, ma quella che si può visitare è la casa del padre dello scrittore, dove Alexandre ha vissuto ed è morto. Dopo la sua morte il Ministero della Cultura della grecia ha dichiarato la casa patrimonio culturale nazionale. Visitarla significa non solo conoscere da vicino uno dei portabandiera della cultura ellenica moderna, ma anche ammirare dall’interno una tipica casa greca e la sua particolare architettura.
Uscendo da Skiathos Town una visita obbligatoria è quella al Monastero Evangelistria che si trova sul rilievo più alto dell’isola, il Monte Athos. Il monastero fu costruito alla fine del 1700 ed è un edificio complesso suddiviso in molti ambienti. Dopo un passato glorioso in cui molti religiosi hanno trovato rifugio fra le sue mura, ora nel monastero vivono solo due monaci. Molto suggestivo è il monastero di Agia Panagia Kounistria che si trova a una decina di chilometri da Skiathos Town, raggingibile solo in macchina (non è servito dai mezzi pubblici e la strada per arrivarci è troppo dissestata per gli scooter). Il monastero è disabitato, ma si può ancora ammirare la piccola chiesa e quel che rimane degli affreschi che l’abbellivano. Dal monastero poi si gode di una bel panorama sull’isola. Poco distante di trova il borgo di Kastro, un tempo centro nevralgico dell’isola, ora ben poco frequentato ma da cui si possono godere viste mozzafiato.

Le spiagge più belle di Skiathos

spiagge di Skiathos
Spiaggia di Lalaria

Skiathos nonostante non sia molto grande offre un incredibile varietà di spiagge. Alcune di spiaggia bianca, altre più rocciose, alcune facilmente accessibili, altre che si trovano solo al termine di un lungo sentiero. La Natura la fa in ogni caso da padrona e anche in quelle con più servizi – alcune ne sono totalmente prive – avrete sempre la sensazione di trovarvi in un luogo privilegiato.

Banana Beach: è la spiaggia della movida, raggiungibile in auto, scooter e bus, dove la bellissima pineta fa da contorno ad una stretta e lunga striscia di sabbia con mare cristallino. Al tramonto il bar si trasforma in un gremito punto d’incontro per l’aperitivo a tutto volume

Koukounaries: anche qui il verde della pineta incontra il mare creando meravigliosi giochi di colore. Si trova a 10 km dalla città, offre servizi spiaggia, è adatta per i bambini, ed è presa d’assalto nei mesi estivi di Luglio e Agosto. E’ consigliato arrivare non troppo tardi per garantirsi un “posto asciugamano”

Lalaria: è considerata tra le spiagge più belle al mondo e chiunque abbia avuto occasione di visitarla non può non confermare; arrivando via mare il colpo d’occhio è davvero mozzafiato: una parete di roccia candidissima sprofonda in un mare così intensamente azzurro da sembrare quasi tinto artificialmente, ma qui tutto è più che genuino.

Vromolimnos: è una spiaggia di sabbia dorata lunga quasi 7 chilometri bagnata da un acqua color smeraldo. E’ protetta dal vento per via delle colline boscose che la cingono ed è dotata di ogni tipo di servizi fra cui scuole per attività nautiche. Inoltre una taverna e numerosi lidi sono affacciati sulla spiaggia.

Megas Gialos: se volete fuggire dalla confusione questa è la spiagga giusta per voi. Questa spiaggia è infatti difficilmente raggiungibile – solo a piedi con una lunga strada sterrata o via mare – il che la rende ben poco frequentata. Ma se vi avventurate sarete ripagati dalla bellezza del luogo.

Cosa fare a Skiathos: vita notturna

Per quanto riguarda la vita notturna, Skiathos accontenta davvero ogni tipologia di turista: per le famiglie il centro di Skiathos Town offre gelaterie e negozietti dove passeggiare in tranquillità con i bambini prima di tornare a casa; chi invece ama fare le ore piccole ma non la confusione della discoteca troverà presso il porto vecchio (salito agli onori della cronaca per aver fatto da set al celebre film “Mamma Mia!“) deliziosi locali dove poter chiacchierare sorseggiando un cocktail; infine la seconda metà del porto è teatro di una lunga serie di discoteche, ognuna con un suo particolare stile e tutte divise tra una zona interna e una esterna sull’acqua, qui il divertimento è degno della miglior Mykonos.

Quanto costa una vacanza a Skiatos: prezzi e opinioni

Infine, aspetto da non sottovalutare, un viaggio a Skiathos è assolutamente low cost: trovato un volo a buon prezzo, la vita sull’isola è più che economica. Qui una cena fuori si aggira intorno ai 15-20 euro e nei locali si paga la sola consumazione: in poche parole anche i portafogli dei turisti non possono che amare questo luogo.

Le opinioni su Skiathos sono davvero ottime e a differenza di altre isole della Grecia ogni tipologia di turista trova il suo spazio a Skiathos. Un gruppo di amici ventenni in cerca di divertimento così come una famigliola con bimbi piccoli così come una coppia di pensionati troveranno tutti il proprio luogo ideale Skiathos. Ed è questo che rende questa isola così speciale. La varietà dell’anima di Skiathos si ritrova anche nel gran numero di spiagge: impossibile non trovare quella adatta a sè. Unico avvertimento ed opinione condivisa è la scelta del periodo quando andare a Skiathos: il mese di agosto infatti è quando si registra il pieno sull’isola.

 

 

Scarica l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!
✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore ✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore