CONDIVIDI
nuoro moglie uccisa
Moglie uccisa a Nuoro, ferito il nuovo compagno: è caccia all’ex marito (screenshot video)

Un agente della polizia penitenziaria di Nuoro si è dato alla fuga dopo una tragedia successa nel pomeriggio di domenica. Moglie uccisa, ferito un uomo.

A Nuoro un agente della polizia penitenziaria ha ucciso la sua ex moglie e ha ferito in maniera grave l’attuale compagno di quest’ultima. La tragedia si è verificato poco prima delle ore 17:00 in via Napoli, nella località sarda. Intervenuti in pochi minuti sul posto, il personale medico del 118 ha trovato la donna ormai morta ed il suo partner agonizzante. Portato in codice rosso all’ospedale ‘San Francesco’, si trova ora ricoverato nel reparto di rianimazione. Si chiama Gabriele Fois e ha 49 anni, la stessa età della vittima, Romina Meloni. A sparare è stato Ettori Sini, in base a quanto ricostruito dalle forze dell’ordine. L’uomo lavora nel carcere di Badu ‘e Carros ed ora i carabinieri di Nuoro lo stanno cercando, dopo che il sospetto omicida è risultato irreperibile proprio da quando è successo il drammatico fatto di cronaca nera.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Moglie uccisa, ferito il suo compagno: uomo in fuga a Nuoro

La moglie uccisa sarebbe stata colta alla sprovvista. Ad avvertire il 112 sembra siano stati alcuni vicini di casa, allarmati dalle urla che hanno sentito. Ed alle quali hanno fatto seguito dei colpi di pistola. Sini è fuggito in auto ed ora è ricercato in tutta la provincia di Nuoro. Tutti da verificare i motivi che hanno portato quest’ultimo a compiere questa assurda follia. Gli inquirenti non hanno dubbi, è stato lui ad uccidere l’ex moglie ed a ferire in maniera grave il rivale in amore. Ma anche in questo caso pensare a cosa possa avere innescato il tutto non sembra essere molto difficile da scovare. Le motivazioni devono essere certamente passionali, e tra ex coniugi non è difficile pensare a quanto possa essere difficile i rapporti dopo la fine di un matrimonio.