CONDIVIDI
juve atletico cristiano ronaldo
Juve Atletico, il gestaccio di Cristiano Ronaldo proprio come aveva fatto Simeone all’andata (websource/archivio)

Gestaccio di Cristiano Ronaldo al fischio finale di Juve Atletico Madrid di Champions League. Il portoghese imita quanto fatto da Simeone all’andata.

È stata una serata da ricordare per Cristiano Ronaldo quella di ieri. Juve Atletico è finita 3-0 grazie ad una tripletta del fuoriclasse portoghese, e questo consente alla squadra allenata da Massimiliano Allegri di volare ai quarti di finale di Champions League completando una grande rimonta, dopo il 2-0 al passivo subito all’andata. Ed al triplice fischio finale non è mancato un gestaccio che ha ricalcato quanto fatto dall’allenatore degli spagnoli, Diego Pablo Simeone, nella gara di andata. Il significato di quanto fatto da Cristiano Ronaldo è evidente: “Abbiamo gli attributi anche noi”. Gestaccio non elegante a vedersi, soprattutto per via delle polemiche innescate dai tifosi della Juventus a Madrid tre settimane fa al ‘Wanda Metropolitano’. Ora CR7 fa esattamente la stessa cosa. Ma dopo quanto fatto in Juve Atletico c’è anche chi si mostra favorevole a concedere una ‘licenza’ simile al portoghese.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Cristiano Ronaldo, il gestaccio ‘difeso’ anche da Simeone: “Non era offensivo”

È proprio per partite come questo che la Juventus ha deciso di svenarsi per acquistarlo. Ed ora l’avventura in Champions League andrà avanti. Intanto su questo gestaccio si è espresso anche lo stesso Simeone. L’allenatore argentino dell’Atletico Madrid è apparso scuro in volto davanti alle telecamere nelle interviste di rito del dopo-partita. E non potrebbe essere altrimenti vista l’eliminazione per certi versi inattesa dei suoi giocatori. El Cholo ha difeso Cristiano Ronaldo prendendo con filosofia quel suo gestaccio: “Ha voluto semplicemente caricare i suoi tifosi dopo l’eccezionale partita fatta”. Il sudamericano aveva fatto esattamente la stessa cosa dopo l’1-0 dei Colchoneros all’andata. Si era parlato di squalifica per Simeone, che alla fine invece se l’è cavata con una multa dalla UEFA di 20mila euro. Possibile che lo stesso provvedimento venga comminato anche a CR7.