Home News Atletico Madrid Juventus, Vergogna Simeone fa un Gestaccio a tutti i Tifosi...

Atletico Madrid Juventus, Vergogna Simeone fa un Gestaccio a tutti i Tifosi della Juve – VIDEO

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:09
CONDIVIDI

Atletico Madrid Juventus, Vergogna Simeone fa un Gestaccio a tutti i Tifosi della Juve. 
Un gesto inguardabile e ingiustificabile da parte di Pablo Simeone nei confronti dei tifosi juventini che non lascia spazio ad altre interpretazioni. A seguito di un primo gol annullato con il Var a Morata, non ha saputo resistere nell’esternare in modo decisamente “vergognoso” la sua gioia e la sua rivalsa dopo il vantaggio della sua squadra.

atletico juventus gestaccio Simeone

La rabbia di Simeone che si sentiva derubato per l’annullamento del primo gol era del tutto ingiustificata dato che la rete è stata annullata con l’ausilio del VAR finalmente giunto anche in Champions League.

Atletico Madrid batte Juventus 2-0

E ‘appena finita la partita di andata degli ottavi di finale di Champions League tra Atletico Madrid e Juventus. Dopo un gol annullato giustamente dal VAR l’Atletico trova due gol nel giro di 5 minuti e annichilisce le velleità dei bianconeri che ora dovranno compiere l’impresa allo Stadium al ritorno per non essere eliminati subito dagli scontri diretti di Champions. La Juve non è riuscita a realizzare quanto chiesto da Allegri che voleva almeno un gol dei suoi come aveva detto chiaramente in conferenza stampa.

Atletico Madrid Juventus, le due squadre in campo: le formazioni

Max Allegri dovrà fare a meno di Khedira, operato dopo la scoperta di un’aritmia cardiaca, e giocherà col 4-3-3 classico, con il tridente composto da Dybala, Ronaldo e Mandzukic. Replica Simeone col 4-4-2 e l’attacco affidato a Griezmann e Diego Costa, con l’ex Morata che partirà dalla panchina.

ATLETICO MADRID (4-4-2): Oblak; Juanfran, Gimenez, Godin, Filipe Luis; Saul, Rodrigo, Thomas, Koke; Griezmann, Diego Costa. Allenatore: Simeone

JUVENTUS (4-3-3): Szczesny; De Sciglio, Bonucci, Chiellini, Alex Sandro; Bentancur, Pjanic, Matuidi; Dybala, Mandzukic, Ronaldo. Allenatore: Allegri

Arbitro: Zwayer (Germania)