Home Meteo Meteo, è ancora caldo record, ma non per molto: quando finisce

Meteo, è ancora caldo record, ma non per molto: quando finisce

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:37
CONDIVIDI

Meteo previsioni inizio marzo 2019: ancora tanto caldo record, ecco quando finisce e arriva il maltempo

Rondini che volano nel cielo, temperature oltre i 20 gradi, cielo terso. A guardare fuori dalla finestra sembra davvero primavera, ma in realtà siamo ancora in inverno, sebbene ancora per poco. Le temperature registrate in questi giorni in Italia e in buona parte d’Europa sono tipiche di aprile e non certo di febbraio. In pochi ricordano l’ultima volta che a Londra a febbraio il termometro ha toccato i 20 gradi, così come raramente a Roma o a Milano si sono raggiunti i 23 gradi di massima il 27 febbraio. Insomma è un caldo record quello registrato in quest’ultima settimana.

Un caldo decisamente fuori dalla norma del periodo causato dall’Anticiclone Africano che continua a sostare sul Mediterraneo e sull’Europa Centro Settentrionale garantendoci così un clima sereno, stabile e con temperature di 8/10 gradi superiori alla media. Una situazione che, fortunatamente, non durerà troppo a lungo. Le prime avvisaglie di un cambiamento lo avremo già nel prossimo weekend.

Meteo estate 2019: sarà afosa e con caldo a 40 gradi

Meteo: quando finisce il caldo di marzo

Le previsioni meteo a lungo termine indicano marzo come un mese molto piovoso e per niente primaverile, ma già a stretto giro è previsto un cambiamento da questa ondata di caldo anomalo. Nella giornata di venerdì 1 marzo l’Alta Pressione perderà un po’ di energia consentendo così l’arrivo di una perturbazione che porterà piogge sulle regioni del Centro Sud. Questa bassa pressione rinfrescherà l’aria facendo abbassare i valori massimi di 3/4 gradi. Le temperature si manterranno quindi molto calde per la stagione, ma un po’ al di sotto dei picchi record di questi giorni. La flessione termica riguarderà più segnatamente le zone interessate dalla perturbazione, ovvero le regioni adriatiche basso-centrali, quelle tirreniche meridionali e tutto il resto del Sud.

Domenica 3 marzo l’Alta Pressione tornerà a rinforzarsi e il sole splenderà su tutto lo Stivale. Lunedì 4 marzo sarà il Nord a fronteggiare una perturbazione che rinfrescherà un po’ l’aria. Le temperature massime si assesteranno al Nord fra 8 e 16 gradi – 8 ad Aosta, 11 a Torino, 13 a Milano, 16 a Trieste e Bologna – al Centro la massime saranno comprese fra i 14 di Firenze e Ancona e i 15 di Roma e Perugia; al Sud si va dai 12 de L’Aquila ai 17 di Palermo.

 

 

 

CONDIVIDI
Articolo precedenteGetta i 4 figli dal balcone, poi si consegna alla Questura
Articolo successivoMauro Icardi, la lettera d’amore all’Inter – VIDEO
Giornalista, laureata in Scienze della Comunicazione, web content editor e social media manager. Ho da sempre un'innata curiosità per tutto quello che mi circonda: da bambina mi immaginavo detective e indagavo su tutto per scoprire la verità, immaginandomi protagonista di casi polizieschi e di inchieste giornalistiche (e solitamente era peluche orso il colpevole!). Ho fondato il giornalino scolastico quando avevo 9 anni e da allora non ho mai smesso di scrivere. Ho sempre lo zaino in spalla: adoro viaggiare, scoprire nuove culture, nuovi posti e poterli raccontare. Qualsiasi posto infatti racconta una storia che io voglio conoscere. Quando non scrivo al pc o non sono in viaggio, mi trovate sul palco ad improvvisare oppure a fare trekking con il mio cane o nei reparti di pediatria come clowndottore.