CONDIVIDI
cristiano ronaldo madre malata tumore
(facebook)

La madre di Cristiano Ronaldo, Maria Dolores Aveiro, è malata e annuncia: “Ho un tumore al seno”. Poi difende il figlio dalle accuse di stupro.

Nonostante la gloria calcistica, la fama planetaria, una famiglia numerosa e ricavi annuali che sfiorano i cento milioni di euro, Cristiano Ronaldo sta vivendo momenti difficili. Non per problemi riferiti direttamente a lui. Quelli con il fisco li ha sistemati con una mega condanna da 18 milioni di euro, grazie alla quale ha anche evitato il carcere. Ma è la madre a preoccupare il fenomeno portoghese della Juventus, che proprio adesso si appresta a vivere il periodo della stagione agonistica più intenso. La signora Ronaldo, però, sta male.

Per essere aggiornato su tutte le notizie: CLICCA QUI!

Cristiano Ronaldo, la madre: “Sono malata, ho un tumore”

Maria Dolores Aveiro ha un tumore al seno. La sconcertante notizia è stata rivelata dalla stessa madre di Cristiano Ronaldo a Portugal Tv. La malattia apparve già nel 2007, ma le cure ospedaliere sembravano aver funzionato. Invece, il male si è ripresentato. “Sono stata operata su un altro seno a Madrid, ho fatto la radioterapia e ora sto combattendo per la mia vita. Nessuno sa della seconda”, ha confessato la donna. Tra l’altro, Ronaldo aveva fatto una donazione da 100mila euro all’ospedale che aveva preso in cura la signora Maria Dolores. Donazione confermata anche dalla direttrice dell’ente benefico per il cancro.

Leggi anche -> Cristiano Ronaldo, lutto in famiglia: il dramma della compagna Georgina

La madre di Cristiano Ronaldo sulle accuse di stupro: “La Mayorga non è salita in camera per giocare a carte”

Oltre a parlare della sua malattia, la madre di Cristiano Ronaldo ha difeso il figlio dalle accuse generate dal caso-Mayorga: “Quando è andata lì, lei non voleva giocare a carte – ha dichiarato la signora Aveiro – Se sali in camera d’albergo, vuoi fare qualcosa. Io conosco bene mio figlio, non farebbe mai una cosa del genere”. Parole, queste, destinate comunque a far discutere. Si tratta della prima dichiarazione pubblica sulla vicenda da parte della madre del calciatore portoghese della Juventus.