CONDIVIDI
emiliano sala aereo
Apprensione per Emiliano Sala, il cui aereo è sparito ieri. Lui è un calciatore professionista © Getty Images

L’attaccante Emiliano Sala, precipitato a bordo di un aereo di turismo nella Manica lunedì sera, ha mandato un messaggio allarmato prima del fatto.

L’attaccante Emiliano Sala, disperso dopo che il suo aereo è sparito nel Canale della Manica nella serata di lunedì, avrebbe espresso tutti i propri timori ad alcuni amici. Il 28enne argentino, appena acquistato dal Cardiff City che lo aveva prelevato dai francesi del Nantes, in un audio mandato a dei conoscenti su Whatsapp avrebbe dichiarato: “L’aereo cade a pezzi, ho paura”. Ne ha parlato Diego Rolan, un suo ex compagno di squadra ai tempo del Bordeaux e che oggi milita con gli spagnoli del Leganes. Rolan ha parlato a ‘The Voice of Soccer’ dicendo di sentirsi scioccato dopo aver appreso di quanto accaduto ad Emiliano Sala: “Ha predetto cosa gli sarebbe successo, nel messaggio su Whatsapp ha detto che se non lo avessero trovato è perché gli sarebbe accaduto qualcosa di brutto”. Il messaggio del calciatore sarebbe il seguente. “Sono qui sull’aereo che sembra che sia sul punto di cadere a pezzi e sto andando a Cardiff. Se entro un’ora e mezza non avete mie notizie, non so se manderanno qualcuno a cercarmi perché non mi troveranno ma…lo sai. Che paura che ho”.

LEGGI ANCHE –> Paura per Emiliano Sala: l’aereo del calciatore sparito nella Manica

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Emiliano Sala, visti degli oggetti galleggiare in mare

Il velivolo, un Piper Malibu, è sparito nel nulla alle 21:30 di lunedì sera, mezzora dopo l’orario previsto per l’atterraggio in Galles. I soccorritori sono all’opera per ritrovare il mezzo, ma il maltempo sta complicando le operazioni. Tra l’altro, dato il passaggio dal Nantes al Cardiff City di Emiliano Sala, c’era già stata una transvolata rivelatasi traumatica, con il volo funestato dalle turbolenze. Con il sudamericano c’era soltanto il pilota. L’aereo è svanito presso l’isola di Alderney. Le ricerche sono riprese questa mattina all’alba. Le forze dell’ordine hanno fatto sapere che nelle scorse ore diversi oggetti sono stati visti galleggiare, ma non si può affermare ancora con certezza se appartengano all’aereo con a bordo Sala ed il pilota. “Le possibilità di sopravvivenza dei due purtroppo sono basse”.

LEGGI ANCHE –> Emiliano Sala, sparito l’aereo dell’attaccante: “Non ci sono speranze”