Home News Dormire meno di 6 ore a notte? Attenzione ai grossi rischi per...

Dormire meno di 6 ore a notte? Attenzione ai grossi rischi per la salute

CONDIVIDI
(Websource / archivio)

Secondo un nuovo studio, riposare meno di sei ore a notte può mettere a rischio la salute del cuore. Ecco perché.

Dimmi quanto dormi e ti dirò come stai. Si può sintetizzare così la conclusione di una nuova ricerca Usa condotta presso il Centro studi cardiovascolari di Madrid e pubblicata sul Journal dell’American college of cardiology. Gli autori dello studio hanno riscontrato un marcato aumento dei rischi cardiovascolari per chi ha un sonno irregolare o insufficiente. Insomma, dormire bene è condizione indispensabile per un cuore sano.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

L’importanza di un buon sonno

L’importanza di un buon sonno è cosa nota da tempo. La novità è che il numero “chiave” per non esporre il cuore a pericoli aggiuntivi sarebbe “6”: tante sono le ore di sonno per notte sotto le quali non si dovrebbe scendere. Se invece si dorme meno, il pericolo di incorrere in placche arteriose di una certa entità aumenterebbe del 27%. Come sempre, però, oltre alla quantità anche la qualità delle ore di sonno conta molto: in caso di riposo “frammentato”, sempre secondo la ricerca, la probabilità di sviluppare quelle pericolose placche aumenta addirittura del 34%. E, dunque, si aggrava il rischio di infarti e ictus.

Lo studio in questione ha preso in esame 4mila persone sane senza precedenti episodi di cardiopatia. I partecipanti – l’età media era di 46 anni – hanno indossato un actigraph, strumento che ha consentito di misurare l’attività, la qualità e la quantità del sonno dei volontari, i quali sono stati anche sottoposti a tac e ecografie coronariche. I dati, insomma, parlano chiaro. Chi può, vista l’ora, non temporeggi oltre e si metta subito a letto!

EDS