CONDIVIDI
elisa isoardi autostrada
Elisa Isoardi resta a piedi in autostrada, colpa di una foratura. “Ma non perdo il sorriso”

Uno spiacevole inconveniente rovina la serata di Elisa Isoardi. La conduttrice de ‘La Prova del Cuoco’ documenta tutto su Instagram.

Piccola disavventura per Elisa Isoardi. La presentatrice della celebre trasmissione di Rai 1 ‘La Prova del Cuoco’ è rimasta ferma in autostrada dopo aver bucato una gomma. L’episodio, avvenuto nella giornata di ieri in serata, è stato documentato dalla bella 35enne originaria della provincia di Cuneo sul proprio profilo personale Instagram. La Isoardi era fuori in quanto si stava recando da amici per andare a cenare con loro. Purtroppo però questo contrattempo ha fatto si che i suoi programmi cambiassero del tutto. Nonostante ciò, Elisa Isoardi non ha perso il sorriso, e con un post pubblicato sul famoso social network ha scritto: “Quando buchi sull’autostrada ma continui a mantenere il sorriso”.

Elisa Isoardi, la salva il carrattrezzi

Dopo un pò è giunto il carroattrezzi, che ha provveduto a portare via l’auto in un posto sicuro. Poi in un altro post la Isoardi scrive: “Fortuna che c’è la polizia, fortuna che c’è il carroattrezzi. Sabato sera sul carroattrezzi… il signor Michele stava uscendo per una cenetta… peccato! Anche io”. E qui la Isoardi appare proprio con l’uomo che è giunto in suo soccorso. Quanto pubblicato dalla piemontese è stato apprezzato da oltre 6500 utenti – presumibilmente in larga parte telespettatori de ‘La Prova del Cuoco’ – con anche più di 170 commenti. In tanti fanno coraggio ad Elisa ed usano anche l’ironia ed il divertimento in questo loro proposito.

LEGGI ANCHE –> Elisa Isoardi e la Prova del Cuoco: “L’eredità di Antonella Clerici? Difficile”

Leggi tutte le nostre notizie di viaggi, cronaca, attualità e curiosità anche su Google News

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Sabato sera sul #carroattrezzi il signor Michele stava uscendo per una cenetta… peccato! Anche io 😆😆😆😆

Un post condiviso da Elisa Isoardi (@elisaisoardi) in data: