CONDIVIDI
River-Boca
Dove vedere River-Boca in streaming

Si gioca River-Plate, derby di Buenos Aires che vale l’assegnazione della Copa Libertadores nella finale di ritorno. Tutto ciò che c’è da sapere sul match.

Oggi si giocava la finale di ritorno River Plate-Boca Juniors, con il derby principale di Buenos Aires che metteva in palio la prestigiosa Copa Libertadores, ovvero l’equivalente della Champions League per il calcio sudamericano. Il match si è disputato molto lontano dall’Argentina, dopo i disordini di due settimane fa causati dalle intemperanze dei tifosi della squadra di casa. Il lancio di sassi e pietre contro il pullman del Boca costrinse la polizia chiamata a scortare il mezzo a fare uso di gas lacrimogeno, che però finì con il provocare problemi fisici importanti a diversi calciatori boquensi. Alla fine il match è stato rinviato dopo che si era provato a giocare a distanza di 24 ore. Non c’erano le necessarie condizioni per il Boca Juniors di scendere in campo alla pari dei rivali.

Se sei un appassionato di calcio, scarica l’App di Fantagazzetta per il Fantacalcio e gioca!

River Plate-Boca Juniors, dopo le polemiche si gioca

Ed in seguito a polemiche anche aspre, col Boca che chiedeva la vittoria a tavolino per 3-0, la CONMEBOL – il massimo organismo calcistico sudamericano – ha scelto alla fine di far disputare il ritorno di River-Boca in campo neutro. Presumibilmente per i troppi interessi in ballo, dalle televisioni agli sponsor. Per quanto riguarda l’italia, il derby tra Millionaros e Xeneizes viene trasmesso dall’emittente DAZN. La partita è seguita in diretta in radiocronaca anche dall’inviato di Rai Sport, Francesco Repice, sulle frequenze di Radio 1 Rai.

Gli eventi salienti del match

Sblocca la partita il Boca con gol di Benedetto al 44′ che ha bruciato il portiere avversario in uscita su imbeccata del compagno di squadra Nandez. Pareggia l’ex Genoa, Lucas Pratto, al 68′. Espulso il boquense Barrios ad inizio primo tempo supplementare per doppia ammonizione. Poi 2-1 dei Millonarios con l’ex Pescara Quintero e la sua pregevole rete al minuto 108. I biancorossi hanno usufruito anche del cambio ulteriore previsto per i supplementari. Al 120′ palo clamoroso del Boca con Jara, che avrebbe potuto portare l’incontro ai calci di rigore. Pochi secondi dopo arriva la pietra tombale sull’incontro grazie alla fucilata di Gonzalo Martinez, che sigla il 3-1 per la sua squadra. La finale della Copa Libertadores 2018 River Plate-Boca Juniors termina quindi con un risultato totale di 5-3, in virtù del 2-2 dell’andata.

River-Boca 3-1 tabellino

RIVER PLATE (4-4-2): Armani; Montiel (74′ Mayada), Maidana, Pinola, Casco; Palacios (97′ Alvarez), Ponzio (59′ Quintero), Perez, Fernandez (111′ Zuculini); Martinez, Pratto. All. Gallardo

BOCA JUNIORS (4-3-3): Andrana; Buffarini (111′ Tevez), Izquierdoz, Magallan, Olaza; Barrios, Perez (89′ Gago), Nandez; Pavon, Benedetto (62′ Abila), Villa (96′ Jara). All. Schelotto

MARCATORI: 44′ Benedetto (B), 68′ Pratto (R), 108′ Quintero (R), 122′ G. Martinez (R)

AMMONITI: Ponzio, Fernandez, Maidana, Casco (R), Perez, Barrios x2, Tevez (B)

ESPULSI: Barrios (B)

LEGGI ANCHE –> Superclasico River Boca a Madrid: cosa cambia dal Monumental al Bernabeu

Leggi tutte le nostre notizie di viaggi, cronaca, attualità e curiosità anche su Google News