CONDIVIDI
ossana-presepi-trentino
iStock

La città con più presepi che persone si trova in Italia: ecco dove scoprirla.
Fare il presepe è sicuramente una tradizione che, Natale dopo Natale, va rispettata dalle famiglie cristiane e credenti, ma non solo. Il presepe infatti è entrato ormai di diritto nella storia del Natale e, in tutte le città d’Italia, vengono realizzati dei presepi stranissimi. Alcune strutture rappresentano la scena della Natività in un lago oppure in una location particolare. Senza pensare poi alla tradizione del presepe napoletano che vede, tra le statuine classiche, anche quelle di personaggi famosi o di personaggi del mondo dello spettacolo. Ciò che però vi lascerà senza fiato è che in Trentino esiste un paese in cui ci sono più presepi che persone.

Leggi anche –> Mercatini di Natale del Trentino Alto Adige 2018: i più belli, orari e date

Ossana, il borgo con più presepi che persone

Siamo a Ossana in Val di Sole e qui c’è una mostra da record che è valsa a questa città il titolo di capitale dei presepi. Questo borgo conta infatti solo 800 abitanti, ma se lo visitate troverete ben 1400 presepi. Tantissime piccole rappresentazioni della natività, capanne di legno e stelle comete decorano Ossana. In tutta la città si trovano presepi unici che regalano così a tutta questa città una cornice assolutamente suggestiva ed affascinante.

Fino a quando vedere la mostra con 1400 presepi

Fino al 6 gennaio, se vi recate ad Ossana in Val di Sole potrete quindi ammirare questa straordinaria mostra perché ogni presepe ha una particolarità. Ci sono centinaia di rappresentazioni che infatti raffigurano il momento della nascita di Gesù Cristo in maniera diversa, con un contesto storico magari diverso, ma soprattutto cambiano i materiali usati, oppure la data in cui sono stati creati. Ad esempio c’è un presepe dedicato alla Grande Guerra che racconta dei momenti storici realmente accaduti. Oppure troverete anche diverse opere di presepi provenienti dal Venezuela, la vera novità di quest’anno.

Se volete rimanere aggiornate sulle mete più belle per Natale 2018 e gli eventi imperdibili CLICCATE QUI.

Li potrete trovare nelle vie più suggestive del paese, ma l’edizione 2018 è arricchita però anche da un’altra novità, ossia una “elfoslitta” di legno che aspetta i visitatori. Chi si siede sulla slitta verrà dotato di occhialini magici che vi permetteranno di vivere una vera e propria avventura con Babbo Natale. Si parte quindi per un viaggio con il signore dalla barba bianca e il vestito rosso, le renne, gli elfi in giro per il mondo a consegnare regali per arrivare poi finalmente ad Ossana. Siete pronti a partire?