CONDIVIDI
candelara-candele-natale-2018
iStock

Le candele di Candelara: grande successo per la manfestazione, date, mercatini e cosa vedere.
L’appuntamento con Candele di Candelara è ormai un grande classico del Natale. Anno dopo anno in questo paese delle Marche, migliaia di persone si riuniscono per ammirare questo spettacolo. Per il secondo weekend di fila, Candelara ha così accolto oltre 12mila visitatori che hanno ammirato lo spettacolo delle fiammelle di cera.

Leggi anche –> Mercatini di Natale 2018 nelle Marche: dove andare e cosa vedere

Le candele di Candelara: date e quando vederle

Lo spettacolo delle Candele a Candelara è giunto ormai alla sua quindicesima edizione ed è un evento unico in Italia. Si tratta non solo di una festa dedicata alle fiammelle di cera, ma un vero e proprio mercatino di Natale dedicato proprio alle candele. Per quest’anno l’appuntamento è dal 24 novembre fino al 16 dicembre 2018 e, la location è l’antico Borgo Medievale di Candelara nelle colline circostanti la città di Pesaro. Ogni sera qui le luci vengono spente e si accendo le luci delle candele, 12mila per la precisione. Lo spegnimento avviene due volte al giorno e in cielo viene lasciata volare una cometa formata da palloncini luminosi. Le novità per l’edizione 2018 è il posizionamento di una Corona dell’Avvento, creata con quattro gigantesche candele, all’ingresso del paese e rappresentano le quattro domeniche che precedono il Natale. Si tratta quindi de “La candela del Profeta”; a seguire “La candela di Betlemme”; “La candela dei Pastori”; “La candela degli Angeli”. Inoltre, a dare nuova vita a questa festa già di per sé straordinaria, c’è il Presepe Vivente e la possibilità di assistere dal vivo alla preparazione delle candele.

Se volete rimanere aggiornate sulle mete più belle per Natale 2018 e gli eventi imperdibili CLICCATE QUI.

Mercatino di Natale 2018 della Candelara: cosa vedere

Ma cosa si vedrà nel mercatino delle Candele di Candelara? Troverete candele fatte a mano, la lavorazione, ma anche sculture in ferro battute atte a sorreggere delle piccole candeline. Spostandoci di poco, nella Sala del Capitano all’ingresso del Castello, si potrà ammirare l’officina di Babbo Natale con i suoi laboratori e i bambini potranno consegnare la loro letterina direttamente a lui! Oltre 70 casette in legno saranno sparse per la città e i visitatori potranno acquistare candele di ogni forma e colore. Largo anche al cibo: i più affamati potranno ristorarsi con degli stand di prodotti tipici dove assoporare la polenta, ravioli, cappelletti in brodo, frittelle…